Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Attività e Collaborazioni Esterne

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Bandi
Area del Personale - Settore Reclutamento
Ed. U6, IV piano, Piazza dell'Ateneo Nuovo n. 1
e-mail: collaborazioniesterne@unimib.it

 

Incarichi di collaborazione a soggetti estranei all'Ateneo

Ai sensi del Regolamento per il conferimento a terzi, estranei all'università, di incarichi di prestazione d'opera autonoma, l'Università degli Studi di Milano Bicocca può stipulare con soggetti esterni contratti di diritto privato per prestazioni d'opera in regime di lavoro autonomo.

Per ulteriori informazioni consultare le slides "Conferimento incarichi di lavoro auotonomo" nonchè la procedura di attivazione, la  modulistica e le tutele dei parasubordinati.

E' possibile prendere visione dei bandi di selezione al momento attivi e degli elenchi degli incarichi a personale esterno all'Ateneo.

 

Controllo preventivo di legittimità della Corte dei Conti

La Sezione Centrale di Controllo della Corte dei Conti con delibera n. 24/2009 ha affermato l'assoggettabilità a controllo preventivo di legittimità degli atti e contratti relativi al conferimento di incarichi attribuiti dalle Università.

Gli atti trasmessi alla Corte dei Conti per il controllo di legittimità divengono in ogni caso esecutivi trascorsi 60 giorni dalla loro ricezione, senza che sia intervenuta una pronuncia dalla sezione di controllo.

Comunicazioni Obbligatorie co.co.co. alla Direzione Provinciale del Lavoro

Ai sensi dell'art. 1 commi da 1180 a 1185 della L. 296/2006, l'Università degli studi di Milano Bicocca deve effettuare le comunicazioni obbligatorie ai Servizi per l'impiego in caso di assunzione, cessazione o proroga  co.co.co.

La comunicazione obbligatoria deve pervenire all'indirizzo e-mail: collaborazioniesterne@unimib.it

entro 5 giorni lavorativi antecedenti dal verificarsi dell'evento.

Si rammenta che in caso di omessa o tardiva comunicazione la Struttura richiedente sarà soggetta a sanzione amministrativa di importo compreso tra un minimo di € 100,00 ad un massimo di € 500,00.

 

Collaborazioni studentesche (150 ore)

L'Università, nell'ambito delle attribuzioni definite dalle norme in materia di diritto agli studi universitari, disciplina con apposito Regolamento le modalità e le forme di collaborazione degli studenti dell'Università.
Il Consiglio di amministrazione, su delibera del Senato accademico, ripartisce annualmente il fondo destinato alle collaborazioni degli studenti ai servizi dell'Università.
Le Facoltà, i Dipartimenti e gli Istituti possono, con fondi propri, integrare le somme di cui sopra.

E' possibile prendere visione dei bandi al momento attivi e leggere le risposte alle FAQ.

Si rende disponibile la procedura e la relativa modulistica.

Collaborazioni per attività di Tutorato ai sensi del D.M 198/2003

Gli assegni sono destinati:

  •  agli studenti in corso, capaci e meritevoli, iscritti ai corsi di laurea specialistica, alle scuole di specializzazione per le professioni forensi, alle scuole di specializzazione per gli insegnamenti della scuola secondaria e ai corsi di dottorato di ricerca;
  • per i corsi di laurea specialistica a ciclo unico gli assegni, agli studenti iscritti in corso al quarto anno e successivi.

Gli assegni sono compatibili con la fruizione delle borse di studio di cui all'art. 8 della legge n. 390/1991.

Il compenso è esente dall'imposta sui redditi delle persone fisiche e costituisce reddito imponibile previdenziale per il versamento dei contributi alla Gestione Separata INPS. A tal fine il tutor è obbligato a presentare, presso la Sede INPS di residenza o di domicilio, la domanda di iscrizione alla Gestione Separata. Per ulteriori informazioni www.inps.it.

Regolamento per l'attribuzione di assegni destinati all'incentivazione delle attività di tutorato, didattiche-integrative, propedeutiche e di recupero.

Si rende disponibile la procedura e la relativa modulistica.


  
© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 01/10/2015