Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Economia e commercio
L 33 - Economia e Commercio
Icona informazioni

Scuola di Economia e Statistica, Dipartimento di Statistica e Metodi Quantitativi, Ed. U7, Via Bicocca degli Arcimboldi 8, 20126 Milano.

Informazioni generali
 

Durata corso: 3 anni

CFU: 180

Accesso: il corso è a numero programmato. Per l'a.a. 2014/2015 sono disponibili complessivamente 300 posti di cui n. 11 posti per gli studenti cinesi del progetto "MarcoPolo" e n. 3 posti per studenti extra UE non residenti in italia.

Frequenza: la frequenza degli insegnamenti è facoltativa, ma vivamente consigliata.

Ammissione al corso

- Regolamento didattico - Regolamento didattico  (03/07/2014)

Il regolamento didattico contiene informazioni su obiettivi formativi, profili professionali, modalità di accesso, organizzazione del corso e molto altro ancora.

Obiettivi formativi

Il corso di laurea si propone di offrire allo studente: una buona conoscenza delle discipline economico-politiche ed economico-aziendali; una buona padronanza dei principi e degli istituti dell’ordinamento giuridico; una buona padronanza degli strumenti matematici e statistici; una discreta conoscenza dell’Informatica e dei sistemi di elaborazione; una discreta conoscenza di almeno due lingue dell’Unione europea, oltre l’italiano, nell’ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali; le competenza pratiche ed operative, riguardanti la misura, il rilevamento e il trattamento dei dati pertinenti l’analisi economica nei suoi vari aspetti applicativi; le competenze per poter operare a livello tecnico-professionale, con un buon grado di autonomia e responsabilità; una buona capacità di inserimento in lavori di gruppo, nonché una formazione culturale e professionale finalizzata all’inserimento di esperti qualificati nel mondo del lavoro anche con particolare riferimento al settore turistico.

Gli obiettivi formativi generali del Corso di Laurea vengono declinati in due curricula che forniscono ulteriori specifiche conoscenze e che assicurano, a seconda del curriculum e degli insegnamenti opzionali scelti, una più dettagliata ripresa delle discipline economico-aziendali, una superiore conoscenza dei saperi storici e dell’evoluzione delle idee, una più approfondita preparazione nelle discipline connesse con l’economia internazionale, l’attività di intermediazione finanziaria e assicurativa, l’analisi economica a livello aziendale, il marketing e la comunicazione aziendale, lo studio dei mercati finanziari e delle politiche monetarie, l’analisi economico-sociale nei suoi vari aspetti applicativi.

Per maggiori informazioni consultare il Regolamento didattico - art. 3.

Profili professionali e sbocchi occupazionali

L'obiettivo del corso di laurea è quello di formare figure professionali in grado di rispondere alle esigenze delle imprese profit e non profit, delle banche, delle assicurazioni e della pubblica amministrazione. In particolare, gli sbocchi professionali riguardano l'attività d'impresa, le istituzioni economiche collegate ai mercati internazionali, le istituzioni assicurative e bancarie, l'attività professionale e manageriale nelle imprese, il settore del marketing e della comunicazione aziendale delle imprese anche del settore turistico.

Per maggiori informazioni consultare il Regolamento didattico - art. 4.

Tasse

Le tasse universitarie si pagano in due rate: la prima al momento dell'immatricolazione o dell'iscrizione, la seconda entro il 15 maggio 2015.

L'importo della prima rata, fisso per tutti i corsi di studio, ammonta a € 600,00.

L’importo della seconda rata varia in base all'Area di contribuzione a cui appartiene il corso di studio e alla Condizione Economica del nucleo familiare dello studente.

Per maggiori informazioni consultare la sezione tasse.

Insegnamenti

CURRUCULUM ECONOMICO TURISTICO

I ANNO

Economia Aziendale - 9 CFU

Istituzioni di diritto privato  - 9 CFU

Istituzioni di diritto pubblico  - 9 CFU

Analisi dei sistemi economici globali I  - 15 CFU

Statistica I - 6 CFU

Matematica Generale I - 6 CFU

Lingua inglese - 6 CFU

II ANNO

Analisi dei sistemi economici globali II - 15 CFU

Informatica generale - 5 CFU

Metodi matematici - 8 CFU

Metodi statistici - 8 CFU

Fondamenti di ragioneria generale ed applicata - 7 CFU

Diritto Commerciale - 9 CFU

Un insegnamento a scelta (6 CFU) tra

Lingua Francese (6 cfu)

Lingua Spagnola (6 cfu)

Lingua Tedesca (6 cfu)

III ANNO

Management e sistema finanziario - 14 CFU

Economia del turismo e dell'industria turistica - 12 CFU

Metodi statistici per il turismo - 6 CFU

Economia e tecnica della comunicazione aziendale  -8 CFU

Insegnamenti a scelta (6 CFU) tra

Legislazione del turismo - 6 CFU

Diritto dei trasporti - 6 CFU

Insegnamenti a scelta dello studente - 12 CFU

Abilità informatiche e preparazione tesi - 1 CFU

Prova finale - 3 CFU

CURRICULUM ECONOMICO COMMERCIALE

I ANNO

Economia Aziendale - 9 CFU

Istituzioni di diritto privato  - 9 CFU

Istituzioni di diritto pubblico  - 9 CFU

Analisi dei sistemi economici globali I - 15 CFU

Statistica I - 6 CFU

Matematica Generale I - 6 CFU

Lingua inglese - 6 CFU

II ANNO

Analisi dei sistemi economici globali II  - 15 CFU

Informatica generale - 5 CFU

Metodi matematici - 8 CFU

Metodi statistici - 8 CFU

Fondamenti di ragioneria generale ed applicata - 7 CFU

Diritto Commerciale  - 9 CFU

Insegnamenti a scelta  (6 CFU) tra

Lingua Francese - 6 CFU

Lingua Spagnola- 6 CFU

Lingua Tedesca - 6 CFU

III ANNO

Management e sistema finanziario - 14 CFU

Insegnamenti a scelta (12 CFU) tra

Economia, etica ed voluzione delle idee - 12 CFU

Imprese, mercati e politiche della concorrenza - 12 CFU

Economia dei mercati finanziari - 12 CFU

Economia Internazionale - 12 CFU

3 insegnamenti a scelta - DI CUI 1 IN AREA AZIENDALE, 1 IN AREA GIURIDICA, 1 IN AREA STAT-MAT (per un totale di 20 CFU):

Insegnamenti a scelta  -  AREA AZIENDALE

Bilancio - 12 CFU

Economia delle aziende pubbliche - 4 CFU

Economia del mercato mobiliare - 8 CFU

Economia e tecnica della comunicazione aziendale - 8 CFU

Economia, gestione delle imprese industriali e marketing - 12 CFU

Insegnamenti a scelta - AREA GIURIDICA

Diritto pubblico dell'economia - 4 CFU

Diritto internazionale ed europeo dell'economia  - 8 CFU

Legislazione bancaria - 4 CFU

Diritto del lavoro - 4 CFU

Diritto amministrativo e delle autonomie - 8 CFU

Diritto dei mercati finanziari - 4 CFU

Contabilità degli enti pubblici - 4 CFU

Insegnamenti a scelta -  AREA STAT.-MAT.

Metodi quantitativi per le discipline economiche - 8 CFU

Metodi statistici II - 8 CFU

Fondamenti di finanza quantitativa - 4 CFU

Metodi quantitativi per le assicurazioni e le banche - 8 CFU

Statistica per l'azienda - 4 CFU

Insegnamenti a scelta dello  studente - 12 CFU

Abilità informatiche per preparazione tesi - 1 CFU

Prova finale - 3 CFU

Contatti
Per saperne di più...

Se vuoi saperne di più sul Corso di Laurea in Economia e Commercio visita il sito http://www.economia.unimib.it/


  
Nessun approfondimento presente per questa pagina
Guida Studiare in Bicocca 2014/15
Software con licenza campus per studenti
Bicocca Open Archive - archivio aperto della produzione scientifica d'Ateneo
BNewsTV, una finestra sul campus
servizi di orientamento di ateneo
Iscriviti alla newsletter!
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca - Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano - tel. 02 6448 1
Casella Posta elettronica certificata: ateneo.unimib@legalmail.it · Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 03/07/2014