Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Brevetti
Distribuzione Brevetti per Settore

Percentuale famiglie di Brevetti per settore

Valorizzazione dei Brevetti

L'Università valorizza i propri brevetti attraverso attività di Trasferimento Tecnologico finalizzate alla loro cessione o licenza nel rispetto dell'art.12 del Regolamento Brevetti e Trasferimento Tecnologico di Ateneo e delle leggi vigenti.

Presenta la tua proposta

Se ritieni di avere conseguito un risultato inventivo puoi presentare la tua proposta compilando i documenti ed inviandoli all'Ufficio Brevetti, Spin Off e Rapporti con le imprese.

A chi rivolgersi

Brevetti-SpinOff@unimib.it

Oppure è possibile contattare:

Area della Ricerca - Settore Valorizzazione per la ricerca - Ufficio Brevetti, Spin Off e Rapporti con le Imprese - Edificio U9 Viale dell'Innovazione, 10 - 20126 Milano 

Mariarita Pellicanò - tel. +39 02 6448 6293

Alda Scaltritti - tel. +39 02 6448 6435

Responsabile del Settore: Michele Nicolosi


Che cos'è un brevetto?

Le invenzioni industriali sono idee creative che appartengono al campo della tecnica. Esse consistono  nella soluzione originale di un problema tecnico, suscettibile di applicazione pratica, nel settore della produzione di beni e servizi.

Possono formare oggetto di brevetto le invenzioni industriali e le idee inventive di maggior rilievo tecnologico.

 
In relazione al risultato cui si perviene, si distingue fra:

  • Invenzioni di prodotto
  • Invenzioni di procedimento

In relazione alla realtà inventiva preesistente si distingue fra:

  • Invenzioni principali
  • Invenzioni derivate o d'uso

Queste ultime, vengono a loro volta distinte tra:

  • Invenzioni di traslazione;
  • Invenzioni di combinazione;
  • Invenzioni di perfezionamento miglioramento di un'invenzione precedente modificandola.

 

Il brevetto conferisce al suo titolare la facoltà esclusiva di attuare l'invenzione e di trarne profitto nel territorio dello Stato che lo ha concesso. 

Il brevetto per utilizzo industriale dura 20 anni dalla data di deposito della prima domanda.


  
© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 23/03/2017