Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Borsa Erasmus
Ammontare della borsa

La borsa di mobilità Erasmus per l'a.a. 2013/2014 ammonta a :

  • €.230,00 mensili finanziati dall'UE,
  • il contributo dell'Ateneo è stato stabilito dal Consiglio di amministrazione nella seduta del 22 Ottobre 2013, acquisito il parere favorevole del Consiglio degli studenti e del Senato Accademico, come segue:
ISEEU ISEEU fino a €.35.000,00  ISEEU fino a €. 70.000,00 ISEEU fino a €. 100.000,00 ISEEU oltre a €. 100.000,00
Integrazione mensile €.120,00 €.80,00 €.40,00 €. -

Il ricevimento della borsa Erasmus è regolato dall'Accordo di Mobilità che ogni studente è tenuto a sottoscrivere prima della partenza.

I prolungamenti del periodo Erasmus non danno diritto al ricevimento della borsa.

Nel caso in cui il periodo di studi all’estero non corrisponda ad un numero intero di mensilità verrà applicato l’arrotondamento per difetto, qualora la frazione di mese residua sia uguale o inferiore ai 14 giorni, l’arrotondamento in eccesso nel caso in cui la frazione residua sia uguale o superiore ai 15 giorni.

Modalità di erogazione

L’erogazione della borsa Erasmus avviene tramite accredito mensile (tra il 27 e il 30 di ogni mese, ritardi nell'erogazione della borsa possono dipendere dal circuito interbancario) su carta multifunzione (badge di Ateneo) emessa dalla Banca Popolare di Sondrio. E' necessario che lo studente si rechi allo sportello bancario della la Banca Popolare di Sondrio per l'attivazione della funzione di carta di credito.

Lo studente è tenuto a comunicare la data della partenza almeno 40 giorni prima della stessa, compilando il form, al fine di permettere agli uffici di iniziare l'erogazione della borsa contestualmente alla partenza.

Lo studente è tenuto altresì a comunicare tempestivamente il rientro dal periodo Erasmus al fine di permettere agli uffici di interrompere l'erogazione della borsa.

Restituzione della borsa

Nel caso in cui l’Ufficio Mobilità Internazionale riscontrasse il pagamento di mesi Erasmus non dovuti in base a quanto effettivamente attestato nell'Attestato di Periodo, allo studente  sarà richiesta la restituzione delle quote non dovute del contributo alla mobilità Erasmus. 

L’Ufficio Mobilità Internazionale provvederà ad inoltrare richiesta di restituzione totale della borsa di studio nei seguenti casi:

-         lo studente non abbia superato nemmeno un’attività prevista nel Learning Agreement e nei suoi emendamenti;

-         lo studente non abbia acquisito almeno 10  cfu delle attività previste nel Learning Agreement;

-         lo studente non abbia completato almeno 90 giorni di permanenza all’estero, al fine di tale conteggio farà fede solo il Certificato di Periodo;

-         la mancata consegna entro il 30 settembre 2015 della documentazione in originale richiesta dall’Agenzia Nazionale Italia indicata nell’Accordo di Mobilità.

Pagina a cura dell'Ufficio Mobilità Internazionale


  
Nessun approfondimento presente per questa pagina
Guida Studiare in Bicocca 2013/14
Software con licenza campus per studenti
Bicocca Open Archive - archivio aperto della produzione scientifica d'Ateneo
BNewsTV, una finestra sul campus
servizi di orientamento di ateneo
Iscriviti alla newsletter!
© 2005-2012 Università degli Studi di Milano-Bicocca - Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano - tel. 02 6448 1
Casella Posta elettronica certificata: ateneo.unimib@legalmail.it · Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 16/01/2014