Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Regolamento per l’attribuzione della retribuzione aggiuntiva ai ricercatori a tempo indeterminato ai sensi dell’art. 6, comma 4, della legge 240/2010
- Decreto - Decreto

Pubblicato all’albo ufficiale dell’Ateneo il 15.12.2011

In vigore dal 16.12.2011

Art. 1 - Ambito di applicazione

Il presente Regolamento disciplina i criteri e le modalità per l’attribuzione della retribuzione aggiuntiva ai ricercatori a tempo indeterminato, ai quali sono affidati corsi e moduli curriculari, ai sensi dell’art. 6, comma 4, della Legge 240/2010, nelle disponibilità di bilancio.

Art. 2 - Modalità di attribuzione degli affidamenti

Con provvedimento rettorale, ai ricercatori è attribuito l’affidamento di insegnamenti e moduli curriculari deliberato dal Consiglio della struttura di riferimento responsabile del corso di studio relativo, nell’ambito della programmazione delle attività didattiche, con il consenso dell’interessato e previa acquisizione del nulla osta della struttura di appartenenza, ove diversa da quella che ha proposto l’affidamento.

Art. 3 - Criteri per la determinazione della retribuzione aggiuntiva

Ai ricercatori a tempo indeterminato, ai quali sono affidati insegnamenti e moduli curriculari, è riconosciuta una retribuzione aggiuntiva commisurata alle ore di didattica frontale.

L’importo per ciascuna ora di insegnamento è stabilito annualmente dagli Organi di Governo.

Art. 4 - Obblighi

Il titolare dell’affidamento è tenuto ad autocertificare l’attività svolta e a compilare il registro delle lezioni che, al termine dell’incarico, deve essere consegnato al Responsabile della struttura che ha disposto l’affidamento.

La corresponsione della retribuzione aggiuntiva, commisurata alle ore effettivamente svolte, è subordinata alla consegna del registro delle lezioni.

Art. 5 - Professore aggregato

Ai ricercatori a tempo indeterminato ai quali sono affidati insegnamenti e moduli curriculari è attribuito il titolo di professore aggregato per l’anno accademico di svolgimento di tali insegnamenti e moduli.

Art. 6 - Entrata in vigore

Il presente regolamento è emanato con decreto del Rettore ed entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione all’Albo Ufficiale dell’Ateneo.


  
Nessun approfondimento presente per questa pagina
© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 07/06/2012