Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Certificati e autocertificazioni

Premessa: l’articolo 15 della legge 183/2011, entrato in vigore il 1 gennaio 2012, ha apportato delle modifiche al DPR 445/2000, recante il TU delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa: in particolare è previsto che "Le certificazioni rilasciate dalla pubblica amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Nei rapporti con gli organi della pubblica amministrazione e i gestori dei pubblici servizi i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47 del DPR 445/2000" (autocertificazioni).

Certificazioni in bollo

In ottemperanza alla nuova disposizione normativa, questo Ateneo rilascia esclusivamente certificati in bollo validi ed utilizzabili solo nei rapporti tra privati, sui quali verrà riportata la dicitura prevista dalla legge: "Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi".

L’imposta di bollo di € 16,00 è richiesta:

  • per il modulo di richiesta  certificati (tranne che se si richiede il Diploma Supplement)
  • per ogni singolo certificato (tranne il Diploma Supplement)

Per ottenere i certificati è necessario compilare il modulo di richiesta che può essere:

  1. consegnato allo sportello di riferimento  personalmente (oppure tramite terza persona munita di documento di identità, di delega in carta libera e di copia fronte/retro del documento di identità del richiedente); unitamente al modulo, si dovrà consegnare una marca da bollo per la richiesta ed una marca per ogni certificato richiesto;
  2.  inviato all'indirizzo mail dell'Ufficio di riferimento allegando un copia fronte/retro del documento di identità valido, tramite:
    • account personale di ateneo n.cognome@campus.unimib.it  per gli studenti iscritti o ancora abilitati all’uso di questo account
    • altro account personale per studenti/laureati non più iscritti

     3.   inviato alla casella di posta certificata: ateneo.bicocca@pec.unimib.it  tramite posta certificata.

Entro tre giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta l'Ufficio provvederà a generare un MAV che sarà reso disponibile nella pagina personale della Segreteria online per gli studenti regolarmente iscritti o inviato all’indirizzo mail  indicato nella richiesta.
L’importo del MAV pertanto varia a secondo delle seguenti condizioni:

  • Certificati per i quali non si richiede la spedizione
    = € [16,00 bollo domanda + 16,00*n certificati]
  • Certificati inviati per posta in Italia
    = € [16,00 bollo domanda + 16,00*n certificati + 10,00 tassa spedizione]
  • Certificati inviati per posta all’Estero
    = € [16,00 bollo domanda + 16,00*n certificati + 15,00 tassa spedizione]

È possibile infatti richiedere la spedizione del certificato al domicilio che dovrà essere correttamente indicato sulla richiesta. La spedizione avverrà tramite assicurata. Il costo previsto è di € 10,00 se la spedizione è per l’Italia o di € 15,00 se la spedizione è per l’estero. L’Università degli Studi di Milano-Bicocca declina ogni responsabilità per il mancato recapito dei documenti.

Richiesta del Diploma Supplement (Supplemento al Diploma)

Il Diploma Supplement (DS) è un documento integrativo del titolo di studio ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore. Fornisce una descrizione della natura, del livello, del contesto, del contenuto e dello status degli studi effettuati e completati dallo studente secondo un modello standard in 8 punti, sviluppato  per iniziativa della Commissione Europea, del Consiglio d'Europa e dell'UNESCO. Il documento è redatto in lingua italiana e inglese.

Possono richiederlo i laureati secondo gli ordinamenti previsti dal D.M. 270/04.

Per richiedere il Diploma Supplement occorre  compilare il modulo di richiesta che, senza apporre la marca da bollo,  può essere:

  •  consegnato allo sportello dell'Ufficio gestione carriere del Settore di riferimento personalmente (oppure tramite terza persona munita di documento di identità, di delega in carta libera e di copia fronte/retro del documento di identità del richiedente);
  •  inviato all’indirizzo mail dell’Ufficio gestione carriere del Settore di riferimento, allegando un copia fronte/retro del documento di identità valido, tramite:
    • account personale di ateneo n.cognome@campus.unimib.it  per gli studenti iscritti o ancora abilitati all’uso di questo account
    • altro account personale per studenti/laureati non più iscritti
  • inviato tramite posta certificata  alla casella di posta certificata dell'Ateneo: ateneo.bicocca@pec.unimib.it

Il Diploma Supplement viene rilasciato, gratuitamente,  di norma entro 15 giorni  dalla richiesta.

Può essere rilasciato in due formati:
- formato PDF: viene inviato via email come allegato;

- formato cartaceo, con timbro e firma in originale: da ritirare allo sportello o spedito al recapito segnalato dal richiedente.

La modalità di ritiro deve essere correttamente indicata sulla richiesta. In caso di spedizione via posta, la stessa avverrà tramite assicurata. Il costo previsto è di € 10,00 se la spedizione è per l’Italia o di € 15,00 se la spedizione è per l’estero.

L’Università degli Studi di Milano-Bicocca declina ogni responsabilità per il mancato recapito dei documenti.

 

Autocertificazioni

Le Pubbliche Amministrazioni e i Gestori di pubblici servizi sono obbligati ad accettare le autocertificazioni, pena la violazione dei doveri d’ufficio.

I certificati in bollo, come precisato nella pagina dedicata, sono validi e utilizzabili solo nei rapporti tra i privati.

Cosa sono le autocertificazioni

Le autocertificazioni si distinguono in dichiarazioni sostitutive di certificazione (articolo 46 del dpr 445/2000) e dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà (articolo 47 del dpr 445/2000).

Con la dichiarazione sostitutiva di certificazione si possono dichiarare una serie di stati, qualità personali e fatti, espressamente previsti dalla legge, in sostituzione delle normali certificazioni.

Con la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà si possono dichiarare stati, qualità personali e fatti, anche relativi ad altri soggetti, di cui l’interessato è a diretta conoscenza (fatte salve le eccezioni espressamente previste dalle legge) e che non rientrano tra quelli oggetto di dichiarazione sostitutiva di certificazione (elencati nell’articolo 46 del Dpr 445/2000).

È importante ricordare che l’interessato è personalmente responsabile di ciò che dichiara: nel caso in cui l’Amministrazione abbia un fondato dubbio sulla veridicità di quanto dichiarato, è tenuta ad effettuare idonei controlli e adottare gli eventuali provvedimenti.

Come si presentano

Accedendo a segreterie online è possibile scaricare e stampare una serie di autocertificazioni precompilate dal sistema con i dati dell'utente. Queste autocertificazioni comprendono:

  • Iscrizione
  • Iscrizione con esami sostenuti
  • Conseguimento titolo con esami sostenuti
  • Tasse per ogni anno solare

 

Gli uffici  hanno predisposto anche i seguenti moduli non compilati per la presentazione delle autocertificazioni:

 

Il modulo può essere

  1. consegnato personalmente in segreteria dall’interessato o da persona delegata munita di delega scritta e della copia fronte/retro del documento di identità del delegante.
  2. inviato allegando un copia fronte/retro del documento di identità valido, tramite:
    • account personale di ateneo n.cognome@campus.unimib.it  per gli studenti iscritti
    • posta certificata da inviare alla casella PEC ateneo.bicocca@pec.unimib.it
    • altro account personale per studenti/laureati non più iscritti

 


  
Nessun approfondimento presente per questa pagina
© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 20/06/2017