Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Produttività & Collaboration

Produttività & CollaborationCon i termini "produttività e collaborazione" si intendono quei servizi rivolti all'offerta di strumenti e metodi atti a favorire la comunicazione e la cooperazione tra le persone appartenenti a una comunità.

L'offerta di Ateneo in questo contesto prevede la messa a disposizione alla comunità scientifica e agli studenti di servizi applicativi per la condivisione dei documenti, la loro elaborazione condivisa online, la comunicazione e la creazione di aree di lavoro e di collaborazione virtuali in ambiente web.

A questi strumenti si aggiungono i tipici servizi per lo sviluppo software e di tracciamento delle attività per gruppi di lavoro.

A completamento dell'offerta è in corso l'adozione completa della piattaforma G Suite for Education che permette la fruizione dei più avanzati servizi di collaborazione in un ambiente integrato.

G Suite at Unimib

L'Ateneo, tramite la partnership con Google, offre a tutta la comunità scientifica l'accesso e l'utilizzo completo della piattaforma in cloud G Suite for Education.

G Suite for Education è la piattaforma di Google riservata alle Università, analoga alla piattaforma a pagamento G Suite for Business con la quale condivide, oltre ai livelli di affidabilità, sicurezza e spazio di archiviazione illimitato, il rispetto delle normative comunitarie a tutela di privacy e sicurezza dei dati. L'adozione della piattaforma fa parte del programma di Ateneo per la digitalizzazione dei processi della Pubblica Amministrazione nel rispetto delle linee guida di AgID.

L'adozione della piattaforma, già attiva da tempo per gli studenti e i dottorandi, prevede la migrazione delle attuali caselle di posta sul servizio GMail (che offre spazio di archiviazione illimitato), oltre all'accesso a numerosi altri servizi.

L'accesso alla piattaforma avviene tramite browser (preferenzialmente Chrome grazie all'elevata integrazione con l'ecosistema dei servizi Google) utilizzando le credenziali di Ateneo; per quanto riguarda la posta elettronica, Google garantisce la compatibilità con i più diffusi client di posta elettronica (tramite i protocolli standard POP e IMAP).

I servizi inclusi nella G Suite for Education:

mail

Con il servizio di posta GMail la casella ha spazio illimitato ed è dotata di un filtro antispam. La mail è consultabile via web, POP e IMAP.

Google Drive

Il servizio Google Drive consente di condivisione file e documenti (spazio di archiviazione illimitato).

Hangouts-icon.png

Hangouts è una webchat che permette di contattare anche in modalità audio/video tutti gli utenti @unimib e @campus, oltre che tutti gli altri utenti @gmail.

docs

Con Google Documents si possono condividere e creare documenti in modalità collaborativa (anche con utenti esterni ai domini @unimib e @campus).

calendar

Google Calendar permette di avere sotto controllo gli impegni personali e gli eventi universitari.

sites

Google Sites permette anche ai meno esperti di creare e gestire un proprio sito internet. Inoltre il team web di Ateneo supporta gli utenti nella creazione di siti per finalità istituzionali, per progetti di ricerca, per eventi e convegni etc. Vedi: Strumenti per pubblicare contenuti su internet.

my-groups-color.png

Google Groups facilita la comunicazione e la collaborazione all'interno di gruppi di persone, ad esempio membri di un team di progetto, reparti o compagni di classe. Puoi inviare un'email a tutte le persone di un gruppo utilizzando un solo indirizzo, invitare un gruppo a un evento o condividere i documenti con un gruppo.


NOTA: Per il personale strutturato l'accesso ai servizi G Suite è già attivo a esclusione di GMail, il cui processo di migrazione dal mail server di Ateneo è in corso, e il cui termine è previsto per la fine del 2017.

Il servizio è offerto da Google. L'Università fornisce assistenza tecnica limitata. Google mette a disposizione guide e supporto per gli utenti tramite l'help in linea, consultabile all'indirizzo http://www.google.com/support/Immagine Link Esterno.

Per ulteriori approfondimenti si può consultare online la FAQ dedicata (scaricabile anche in formato PDF) o direttamente la documentazione ufficiale multilingue di Google disponibile in rete, così come i corsi ufficiali: http://learn-it.Googleapps.comImmagine Link Esterno.

Gli utenti dell’Ateneo sono responsabili per quanto pubblicato nei loro documenti condivisi o negli eventuali siti personali.

Office365 at Unimib

L'Ateneo ha in essere una convenzione con Microsoft Education per l'utilizzo gratuito della piattaforma Microsoft Office365.

Tra i servizi erogati dalla piattaforma Microsoft Office365 Educational, per gli studenti e per il personale dell'Ateneo, è possibile attivare gratuitamente un account Office 365, ottenendo così la possibilità di installare Office su un massimo di 5 devices (pc, mac o dispositivi mobili) e di accedere ai servizi Office 365, oltre ad 1Tb di spazio di archiviazione online su Onedrive.

Gli studenti idonei possono usare il piano fino alla laurea o fino al termine del periodo di iscrizione all'Ateneo.

Maggiori informazioni alla pagina: https://products.office.com/it-it/student/office-in-education

L'autenticazione e l'accesso alla piattaforma e ai servizi erogati, che attualmente prevede la generazione di una password dedicata sulla piattaforma Microsoft, è in via di integrazione con i servizi di Ateneo per implementare la modalità Single Sign On, cioè in base alle credenziali ufficiali di Ateneo.
File sharing e document management

L'Ateneo mette a disposizione due diverse piattaforme per il servizio di file sharing e di condivisione documentale.

SharePoint: servizio "on premise" cioè ospitato sulle piattaforme hardware presenti nei data center dell'Ateneo.

Google Drive: servizio "cloud" erogato in modalità as a Service sulla piattaforma G Suite for Education. Essendo un servizio erogato tramite la piattaforma G Suite esso si avvale dei vantaggi derivanti dall'integrazione con gli altri servizi Google.

Nota: Per il servizio Google Drive è offerto spazio di archiviazione illimitato.

Web collaboration & web conferencing

Le soluzioni di Web Collaboration e Web Conferencing consentono l'interazione tra partecipanti su Internet tramite personal computer, senza utilizzo di apparati hardware (codec) dedicati (comunque preferibili laddove la qualità e la stabilità delle trasmissioni audio e video siano requisiti fondamentali).

L'Ateneo mette a disposizone e supporta ufficialmente la piattaforma WebEx di Cisco Systems completa in ogni sua funzionalità.

Il servizio è esteso a tutto il personale e agli studenti.

Version Control System (VCS)

L'Ateneo mette a disposizione per i gruppi di ricerca il servizio di Version Control System tramite la piattaforma GitLab.

Si tratta di un sistema di controllo versione web-based dotato di strumenti per lo issue tracking rivolto alle comunità di sviluppo software.

Issue-tracking System (ITS)

L'Ateneo mette a disposizione per Dipartimenti e Centri di Ricerca il servizio di Issue Tracking System tramite l'applicativo Jira Service Desk di Atlassian.

Si tratta di un sistema informatico che gestisce e registra delle liste di richieste di assistenza o di problemi, organizzato secondo le necessità di chi offre il servizio.

Su richiesta è possibile istruire un tavolo tecnico di progetto per pubblicare l'interfaccia del servizio desiderato.

Servizio invio file: FileSender

FileSender è un servizio disponibile all'interno della comunità scientifica e promosso dal Consortium GARR (Rete Italiana dell’Università e della Ricerca) per l'invio e la condivisione di file di grosse dimensioni che non possono essere inviati tramite altri canali (es. posta elettronica).

Il servizio permette sia l’invio da parte degli utenti d’Ateneo che la ricezione da utenti esterni.

La dimensione massima dei file inviabili è di 200 GB (se il browser supporta HTML 5)


  
Nessun approfondimento presente per questa pagina
© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 28/04/2017