Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
TRASFERIMENTI E PASSAGGI DI CORSO

Di seguito sono riportate le modalità per gli studenti che chiedono il trasferimento ad un'altra Università o il passaggio ad un altro corso di laurea di questa Università e per studenti che provengono da un'altra Università.

Trasferimento ad un'altra Università

I termini per i trasferimenti sono dal 14 luglio al 2 ottobre 2017
La domanda viene presentata tramite procedura su Segreterie on line, al termine della quale verrà prodotto un bollettino MAV di 116,00 euro (contributo unico per trasferimento e passaggio di corso, comprensivo di marca da bollo da 16,00 euro) stampabile e pagabile presso qualsiasi Istituto bancario o sportello automatico (BANCOMAT).

Una copia della domanda prodotta da Segreterie on line deve essere consegnata all'Ufficio Gestione Carriere del proprio corso di studi (Ed. U17) con la seguente documentazione:

  • il libretto universitario (studenti immatricolati fino al 2010/2011)
  • la ricevuta del versamento del contributo di Euro 116,00

Avvertenze:
Lo studente che intende trasferirsi deve essere in regola con le tasse di tutti gli anni di iscrizione.
Inoltre non deve rinnovare l'iscrizione all'anno accademico 2017/2018.

Ha diritto al rimborso della prima rata eventualmente pagata  a condizione che la domanda di rimborso sia presentata entro 30 giorni dalla domanda di trasferimento.

Passaggio ad un altro corso di laurea dell'Università di Milano-Bicocca

Lo studente che richiede il passaggio di corso di studio all'interno di questa Università deve rinnovare l'iscrizione all'anno accademico 2017/2018.
Gli studenti che chiedono il passaggio ad un corso di studi a numero programmato dovranno attenersi alle scadenze e alle modalità contenute nel bando di accesso al corso e nelle note pubblicate con le graduatorie, pena la perdita del posto.

I termini per i passaggi ai corsi ad accesso libero sono dal 14 luglio al 2 ottobre 2017.

La domanda viene presentata tramite procedura su Segreterie on line, al termine della quale verrà prodotto un bollettino MAV di 116,00 euro (contributo unico per trasferimento e passaggio di corso, comprensivo di marca da bollo da 16,00 euro), stampabile e pagabile presso qualsiasi Istituto bancario.


Una copia della domanda prodotta da Segreterie on line deve essere consegnata all'Ufficio Gestione Carriere del proprio corso di studio (Ed. U17) con la seguente documentazione:

  • il libretto universitario (studenti immatricolati fino al 2010/2011)
  • la ricevuta di versamento del contributo per il passaggio di corso di Euro 116,00

Avvertenze:
Lo studente che intende trasferirsi deve essere in regola con le tasse di tutti gli anni di iscrizione.
L'Ufficio Gestione Carriere informerà gli interessati in merito all'anno di ammissione e gli esami convalidati.

Trasferimento da un'altra Università

Per richieste di trasferimento ai corsi della Scuola di Medicina e Chirurgia consultare le pagine della Scuola.

I termini per i trasferimenti ai corsi ad accesso libero sono dal 14 luglio al 2 ottobre 2017.
Gli studenti provenienti da un'altra Università devono effettuare l'immatricolazione attraverso  Segreterie on line, selezionando l'opzione " Immatricolazione con trasferimento da altro Ateneo" entro le scadenze sopra indicate.

 Avvertenze:

Gli studenti che chiedono il trasferimento ad un corso di studi a numero programmato dovranno attenersi alle scadenze e alle modalità contenute nel bando di accesso al corso e nelle note pubblicate con le graduatorie, pena la perdita del posto.


L'Ufficio Gestione Carriere informerà gli interessati in merito all'anno di ammissione e gli esami convalidati.
Al momento della presa visione della delibera lo studente, nella propria pagina personale di  Segreterie on line - sezione pagamenti, dovrà scaricare il bollettino MAV di Euro 100,00, quale contributo di rimborso spese per trasferimento in ingresso, pagabile presso qualsiasi istituto bancario.

Le richieste di ammissione a corsi di studio disattivati, con ordinamenti precedenti il D.M. 509/99, non saranno accolte (delibera del Senato accademico del 10 maggio 2004).

 



  
Approfondimenti
  • Pagamento MAV

    Il pagamento del MAV relativo alle rate universitarie è da oggi possibile tutti i giorni, 24 ore su 24, tramite carta PagoBANCOMAT collegata a Conto Corrente oppure Prepagata.

    Maggiori informazioni

© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 06/06/2017