Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Ingegnere dell'Informazione
Titoli di accesso

Possono partecipare all'Esame per l'abilitazione alla professione di Ingegnere dell'Informazione Iunior (Sezione B dell'Albo Professionale) coloro che siano in possesso della laurea in una delle seguenti classi:

- Classe 9 (DM 509/1999) o L-8 (DM 270/2004) - Ingegneria dell'informazione
- Classe 26 (DM 509/1999) o L-31 (DM 270/2004) - Scienze e tecnologie informatiche

ovvero un Diploma Universitario Triennale in:
- Ingegneria delle Telecomunicazioni
- Ingegneria dell'Automazione
- Ingegneria Elettronica
- Ingegneria Informatica
- Ingegneria Logistica e della Produzione
- Ingegneria Biomedica
- Economia e Ingegneria della Qualità

Possono partecipare all'Esame per l'abilitazione alla professione di Ingegnere dell'Informazione (Sezione A dell'Albo Professionale) coloro che siano in possesso della laurea specialistica/magistrale in una delle seguenti classi:
- Classe 23/S (DM 509/1999) o LM-18 (DM 270/2004) - Informatica
- Classe 26/S (DM 509/1999) o LM-21 (DM 270/2004) - Ingegneria biomedica
- Classe 29/S (DM 509/1999) o LM-25 (DM 270/2004) - Ingegneria dell'automazione
- Classe 30/S (DM 509/1999) o LM-27 (DM 270/2004) - Ingegneria delle telecomunicazioni
- Classe 32/S (DM 509/1999) o LM 29 (DM 270/2004) - Ingegneria elettronica
- Classe 34/S (DM 509/1999) o LM-31 (DM 270/2004) - Ingegneria gestionale
- Classe 35/S (DM 509/1999) o LM-32 (DM 270/2004) - Ingegneria informatica

ovvero di una laurea "vecchio ordinamento" in:

Ingegneria aerospaziale, Ingegneria biomedica, ingegneria chimica, Ingegneria civile, ingegneria dei materiali, Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria edile, Ingegneria elettrica, Ingegneria elettronica, Ingegneria gestionale, Ingegneria informatica, Ingegneria meccanica, Ingegneria nucleare, Ingegneria per l'ambiente e il territorio, Informatica.

Commissione 2017


La Commissione è composta dal presidente scelto da una terna di professori universitari di ruolo, fuori ruolo od a riposo, proposta dal Rettore dell'Università sede di esame e da quattro membri da scegliere da quattro terne designate dall'Ordine degli Ingegneri formate da persone appartenenti alle seguenti categorie:

a) professori universitari di ruolo, fuori ruolo ed a riposo;
b) liberi docenti;
c) funzionari tecnici con mansioni direttive in enti pubblici;
d) professionisti iscritti all'albo

La Commissione viene nominata dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

Commissione anno 2017 

Presidente Effettivo:       SCHETTINI RAIMONDO 
Presidente supplente: PASI GABRIELLA
Componenti Effettivi:  DE PAOLI FLAVIO MARIA
   MANZATO ANDREA AMEDEO
   PUPO NAZZARENO
   FERNANDEZ FERNANDO ALBERTO
Componenti supplenti:  ANTONIOTTI MARCO
   MARIANI ENRICO PIO
Modalità di Svolgimento dell'Esame

Ingegnere dell'Informazione (Sezione A dell'Albo Professionale)

L'Esame di Stato è articolato nelle seguenti prove:
1) una prova scritta relativa alle materie caratterizzanti il settore per il quale è richiesta l'iscrizione;
2) una seconda prova scritta nelle materie caratterizzanti la classe di laurea corrispondente al percorso formativo specifico;
3) una prova orale nelle materie oggetto delle prove scritte ed in legislazione e deontologia professionale;
4) una prova pratica di progettazione nelle materie caratterizzanti la classe di laurea corrispondente al percorso formativo specifico.
Gli iscritti nella Sezione B ammessi a sostenere l'esame di Stato per l'ammissione alla sezione A sono esentati dalla seconda prova scritta, purché il settore di provenienza coincida con quello per il quale è richiesta l'iscrizione.

Per gli iscritti ad un settore che richiedono l'iscrizione ad altro settore della stessa sezione l'esame di Stato è articolato nelle seguenti prove:
a) una prova scritta nelle materie caratterizzanti il settore per il quale è richiesta l'iscrizione;
b) una prova pratica di progettazione nelle materie caratterizzanti il settore per il quale è richiesta l'iscrizione.

Ingegnere dell'Informazione Iunior (Sezione B dell'Albo Professionale)

L'esame di Stato è articolato nelle seguenti prove:
1) una prova scritta relativa alle materie caratterizzanti il settore per il quale è richiesta l'iscrizione;
2) una seconda prova scritta nelle materie relative ad uno degli ambiti disciplinari, a scelta del candidato, caratterizzanti la classe di laurea corrispondente al percorso formativo specifico;
3) una prova orale nelle materie oggetto delle prove scritte ed in legislazione e deontologia professionale;
4) una prova pratica di progettazione nelle materie relative ad uno degli ambiti disciplinari, a scelta del candidato, caratterizzanti la classe di laurea corrispondente al percorso formativo specifico.

Per gli iscritti ad un settore che richiedono l'iscrizione ad un altro settore della stessa sezione l'esame di Stato è articolato nelle seguenti prove:
a) una prova scritta relativa alle materie caratterizzanti il settore per il quale è richiesta l'iscrizione;
b) una prova pratica di progettazione in materie caratterizzanti il settore per il quale è richiesta l'iscrizione.


Calendario delle Prove

II SESSIONE 2017 - Sezione A dell'Albo -

Iscrizioni su Segreterie online (v. relativa pagina):

dal 15 settembre 2017 al 19 ottobre 2017

Non si accettano iscrizioni presentate oltre i termini suddetti.

 

CALENDARIO PROVE:

I PROVA SCRITTA: 15  novembre 2017

II PROVA SCRITTA:  

PROVA ORALE: 

PROVA PRATICA

 

II SESSIONE 2017 - Sezione B dell'Albo -

Iscrizioni su Segreterie online (v. relativa pagina):

dal 15 settembre 2017 al 19 ottobre 2017

Non si accettano iscrizioni presentate oltre i termini suddetti.

 

CALENDARIO PROVE:

I PROVA SCRITTA: 23  novembre 2017

II PROVA SCRITTA:  

PROVA ORALE: 

PROVA PRATICA

I candidati dovranno presentarsi alle prove muniti di un documento d'identità in corso di validità.

Materiale consultabile durante lo svolgimento delle prove:  Dizionario lingua italiana.

Esiti delle Prove
Avvisi

Gli attestati di abilitazione relativi alla II sessione 2014 saranno in distribuzione presso lo sportello postlauream a partire dal 28 novembre.

Modalità di rilascio attestati.


  
© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 01/09/2017