Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Eventi in home
Giuseppe Occhialini: dagli atomi alle stelle

Dal 24 ottobre al 30 novembre 2007 - dalle 8.30 alle 19.30
Galleria della Scienza, P.zza della Scienza, 1 - 20126 Milano

Giuseppe Occhialini: dagli atomi alle stelle

Il Dipartimento di Fisica "Giuseppe Occhialini" dell'Università di Milano-Bicocca, con la mostra dal titolo Giuseppe Occhialini: dagli atomi alle stelle, inserita nell'ambito delle iniziative previste per le celebrazioni del decimo anniversario di fondazione dell'Ateneo, ricorda la figura di Giuseppe Occhialini, detto Beppo, uno dei più originali e versatili esponenti della fisica italiana ed europea del '900, di cui in quest'anno ricorre il centenario della nascita.

La mostra, di cui è responsabile scientifico Giorgio Sironi, è curata da Pietro Redondi e Domenico Lini. A quest'ultimo si devono l'allestimento e l'organizzazione tecnica.

Il percorso della rassegna, che si snoda all'interno della Galleria della Scienza, comprende una trentina di pannelli con immagini fotografiche, testi di Occhialini, schemi di progetto, fotografie d'epoca, una serie di vetrine con componenti e reperti di satelliti e macchinari utilizzati dal fisico nel corso delle sue ricerche.

foto di repertorio

Trapani, 1971. Lancio di palloni sonda del CNES (Centre National d'Etudes Spatiales)

A corredo della mostra anche filmati di repertorio sui lanci di palloni sonda e sulla nascita dell'Agenzia Spaziale Europea, di cui Occhialini, fu uno degli artefici.

 

La mostra mette in luce la personalità eclettica e stravagante di Giuseppe "Beppo" Occhialini, fisico e alpinista, speleologo e bricoleur di strumenti sperimentali nonché originale studioso delle particelle cosmiche.

 

La rassegna Giuseppe Occhialini: dagli atomi alle stelle rientra nel più ampio progetto Milano nello spazio, che ha come obiettivo valorizzare il contributo di Milano all'avventura dell'uomo nello spazio, al quale partecipa il Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale del Politecnico di Milano con la mostra Tecnologia e scienza in orbita, allestita presso il Politecnico di Milano-Bovisa, via La Masa 34 Milano, e visibile dal 24 ottobre all'8 novembre (lunedì-venerdì, ore 8.00-19.00).

 

Ingresso libero a entrambe le mostre.

Giuseppe Occhialini

Giuseppe Occhialini ritratto nel 1925

 

Entrambe le immagini pubblicate in questa pagina sono tratte dal libro di P. Redondi, G. Sironi, P. Tucci e G. Vegni, The Scientific Legacy of Beppo Occhialini, Springer, 2006.

Allegati:

In archivio dal: 01/12/2007


  

  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 29/09/2016