Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Eventi in home
Il lavoro: costrizione o libertà? - I film liberano la testa (VII ciclo)

Il lavoro: costrizione o libertà? - I film liberano la testa (VII ciclo)

Il seminario propone un’analisi di alcuni principali temi del diritto del lavoro attraverso la mediazione cinematografica. Oggetto degli incontri, ai quali parteciperanno sia docenti sia esponenti del mondo sindacale, sarà in particolare il tema della "libertà nel lavoro".

Tutte le proiezioni avranno luogo presso l'edificio U6, Aula 43 - Piazza dell’Ateneo Nuovo 1, Milano


  • 11 maggio 2011, ore 14.30

GENTE DI DOMENICA di Curt e Robert Siodmak, Billy Wilder, Fred Zinnemann e Edgar Ulmer.
Titolo originale: MENSCHEN AM SONNTAG
Commedia b/n; durata 85 min. – Germania 1929.

Berlino 1929. Quattro giovani passano la domenica sul lago Wann, nei dintorni della città. Interpretato da attori non professionisti in un ambiente naturale il film ci racconta un tempo veramente libero: libero dall’orario di lavoro e ancora libero in una Germania che vedrà da lì a poco Hitler diventare cancelliere.

Interviene prof. Alberto Maffi
(Università degli Studi di Milano-Bicocca)

 

  • 18 maggio 2011, ore 14.30

A ME LA LIBERTÀ di René Clair
Titolo originale: À NOUS LA LIBERTÉ
Commedia musicale b/n; durata 104 min. – Francia 1931.

Due detenuti sono obbligati a lavorare alla catena di montaggio, dove sognano la libertà. Anni dopo si ritrovano l’uno, industriale, nella prigione del profitto; l’altro, operaio, prigioniero della fabbrica. Da uno dei maestri del cinema francese una parabola allegra a ritmo di musica per chiedersi in cosa consista realmente la libertà.

Interviene prof. Silvia Buzzelli
(Università degli Studi di Milano-Bicocca)

 

  • 25 maggio 2011, ore 14.30

A TEMPO PIENO di Laurent Cantet
Titolo originale: L’EMPLOI DU TEMPS
Commedia drammatica colore; durata 130 min. – Francia 2000.

Un uomo nasconde alla famiglia di aver perso il lavoro e si costruisce una regolarità quotidiana parallela: impegni, vincoli, appuntamenti. Giornate vuote senza un attimo libero. Un castello di menzogne che arriva a sfiorare un finale tragico. Ispirato ad un
fatto di cronaca il film ci mostra come il tempo libero possa diventare un lavoro a tempo pieno.

Interviene Oriella Savoldi
(Sindacalista, CGIL Nazionale)

Allegati:
- Locandina - Locandina -

In archivio dal: 26/05/2011


  

  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 27/09/2016