Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Eventi in home
Il settore estrattivo in Italia. Analisi e valutazione delle strategie competitive per lo sviluppo sostenibile

Martedì 9 aprile 2013, ore 9:30

Edificio U7, Sala del Consiglio della Scuola di Economia e Statistica, Via Bicocca degli Arcimboldi 8, Milano

Il logo del CRIETÈ pensiero diffuso che il settore estrattivo coinvolga risorse quali petrolio, carbone, gas naturale e metalli preziosi. Tali materie prime sono infatti quelle maggiormente coinvolte nelle questioni economiche di pubblico dominio, dato il valore economico posseduto e le valenze simboliche che suscitano nell’immaginario collettivo. Tuttavia, nel settore estrattivo sono ricomprese anche tutte quelle attività connesse all’estrazione di materie prime non energetiche.

La ricerca condotta ha l’obiettivo di tracciare un quadro organico del settore delle attività estrattive non energetiche in Italia e, in particolare, delle diverse aree di affari che lo compongono. L’analisi si sviluppa in tre momenti distinti, ma fra loro integrati:

  1. analisi economico-finanziaria, attraverso l’andamento dei dati di bilancio delle imprese di settore, con l’obiettivo di valutare gli aspetti gestionali attraverso indicatori dei livelli di redditività, di solidità patrimoniale e della situazione di equilibrio finanziario;
  2. analisi competitiva, attraverso un’indagine quantitativa sia univariata che multivariata, con il fine ultimo di delineare il posizionamento strategico e i fattori chiave di successo delle imprese di settore;
  3. analisi delle best practices, mediante interviste dirette ad imprenditori di rilievo, per individuare quali siano le condotte strategiche e i modelli di business adottati dalle imprese di successo.

Le prime due linee di indagine permettono di far emergere il profilo attuale del settore estrattivo, mentre la terza consente di delineare linee evolutive e modelli di sviluppo in atto.

La ricerca nel suo complesso evidenzia il considerevole peso dell’industria estrattiva italiana per l’economia nazionale, facendone emergere peculiarità in termini di comportamenti strategici adottati e di fabbisogni del tessuto imprenditoriale. Così costruita, essa si propone quindi come base informativa per individuare gli elementi chiave su cui basare la politica mineraria nazionale.

 

Programma

  • 9.30 - Accreditamento dei partecipanti
  • 10.00 - Saluti d’apertura
    Angelo Di Gregorio, CRIET e Università di Milano-Bicocca
  • 10.10 - Avvio dei lavori e presentazione del Laboratorio Materie Prime
    Domenico Savoca, Regione Lombardia
  • 10.30 - Presentazione della ricerca
    Francesca Ceruti, CRIET e Università di Milano-Bicocca
    Laura Gavinelli, CRIET e Università di Milano-Bicocca
    Marianna Melesi, CRIET e Università di Milano-Bicocca
  • 11.00 - Discussant
    Mauro Fornaro, GEAM
    Fabrizio Sala, Consigliere Regionale - Regione Lombardia
  • 11.30 - Tavola Rotonda.
    Ne discutono i protagonisti e le istituzioni
    Giorgio Bianchini, Internazionale Marmi Macchine Carrara Spa
    Giovanni Cocco, CRIET e Università di Milano-Bicocca
    Giovanni Battista Crosta, Università di Milano-Bicocca (*)
    Alberto Maccabruni, ANIM
    Tiziano Mestriner, Minerali Industriali
    Paolo Ravasio, Italcementi Group
    Marco Vittori Antisari, ENEA
    Moderatore: Gennaro Sangiuliano, RAI - TG1
  • 12.50 - Intervento conclusivo
    Franco Terlizzese, Ministero dello Sviluppo Economico

 

Per partecipare al convegno o riceverne gratuitamente gli atti è sufficiente registrarsi, compilando il form disponibile sul sito CRIET.

Per ulteriori informazioni visitate il sito www.ilsole24ore.com/criet  oppure contattate i responsabili dell’evento all’indirizzo criet.incontra@unimib.it.
L’intero ciclo di incontri è stato organizzato con la collaborazione di Contabilità Finanza e Controllo, mensile di gestione aziendale del Gruppo 24 ORE.

In archivio dal: 10/04/2013


  

  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 27/09/2016