Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Eventi in home
International Society of Addiction Medicine’s 12th Annual Conference

Dal 3 al 7 ottobre 2010

Università degli Studi di Milano-Bicocca

International Society of Addiction Medicine’s 12th Annual Conference

 

L'ISAM è una associazione internazionale di medici, fondata nel 1998, impegnata nella ricerca sulle addiction (dipendenze), viste come malattie curabili.

Per il dodicesimo anno si rinnova l'appuntamento con il convegno internazionale che per la prima volta si tiene in Italia e proprio quì all'Università degli Studi di Milano-Bicocca.

L'evento, che dura cinque giorni, da spazio ad esperti mondiali di vari tipi di dipendenze, da quelle più note come alcool, droghe, nicotina a nuovi fenomeni come le droghe comportamentali: internet, videogiochi, eccessivo esercizio fisico, financo lo shopping compulsivo.

Il problema della dipendenza viene affrontato sotto tutti i punti di vista: dall’approccio medico e psicologico, al pregiudizio che i medici spesso hanno nei confronti dei tossicodipendenti; dal gambling al lavoro che viene svolto nelle comunità terapeutiche di tutto il mondo; dall’alcol alla politica adottata dalle Nazioni Unite contro l’abuso di sostanze; dalla piaga della tossicodipendenza nelle carceri del Medioriente, al rischio che corrono i bambini nati da madri che fanno uso di sostanze.

Si tratta anche di un’occasione per discutere delle politiche sanitarie internazionali in tema di tossicodipendenza, valutando il ruolo delle influenze politiche e delle scelte governative sullo sviluppo dei programmi di cura.

Oltre 150 relatori internazionali di molteplici discipline, di diversa formazione e orientamento, provenienti da Università e Centri di ricerca di tutto il mondo, presentano dati e risultati relativi alle più recenti ricerche sul tema. Intervengono inoltre i massimi esperti di dipendenza delle organizzazioni sovranazionali e degli istituti per l’abuso e la dipendenza: ONU - Organizzazione delle Nazioni Unite, OMS - Organizzazione mondiale della sanità, EMCDDA - European Monitoring Centre for Drugs and Drug Addiction, NIDA - National Institute on Drug Abuse, WHO - World health organization, ASAM - American Society of Addiction Medicine, NIAA - National Institute on Alcohol Abuse and Alcoholism, INCB - United Nations International Narcotics Control Board, ITACA, Associazione Europea degli Operatori Professionali dell'intervento sulle Tossicodipendenze.

 

Studenti e personale dell'Università possono accedere liberamente alle sessioni scientifiche mostrando il badge; per tutti gli altri il convegno è a pagamento.

Tutti i partecipanti al convegno possono assistere al concerto gratuito del 6 ottobre all'Auditorium Verdi di Milano in Largo Mahler, in cui saranno suonate musiche di Mendelsshon-Bartholdy, Loewe, Schubert, Brahms, Ravel, Poulenc, Ponchielli, Verdi, Thomas, Rossini eseguite dal baritono Bruno Taddia e dal pianista Andrea Corazziari.

 

Ulteriori informazioni sull'evento e sui vari interventi previsti sono disponibili sul sito ufficiale e nel programma allegato.

 

Rassegna stampa ISAM

Allegati:
- programma - programma -

In archivio dal: 08/10/2010


  

  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 28/09/2016