Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Eventi in home
Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, apre nell’Università di Milano Bicocca la nuova Sezione milanese

La nuova Sezione milanese dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare sarà inaugurata con due giornate di studio presso l'Aula Magna, il 4 e 5 giugno 2007, nel corso delle quali sarà presentato il Piano triennale di ricerca dell'INFN.

Alla cerimonia prenderanno parte il ministro dell'Università e della Ricerca Fabio Mussi, il Rettore dell'Università Bicocca Marcello Fontanesi e il presidente dell'INFN Roberto Petronzio.

L'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare è articolato in 20 Sezioni e 4 grandi Laboratori di Ricerca.

Promuove, coordina ed effettua la ricerca sui costituenti fondamentali della materia dell'Universo, ovvero la ricerca in fisica nucleare, subnucleare e astroparticellare, sviluppando le tecnologie necessarie in stretta collaborazione con le Università, nel contesto della cooperazione e del confronto internazionali.

Ma la ricerca dell'INFN non si limita unicamente allo studio della materia e delle particelle che la compongono. Nel campo della ricerca tecnologica l'attività dell'INFN è rivolta principalmente alla fisica degli acceleratori, alla superconduttività applicata, ai rivelatori di tipo nuovo ed all'elettronica. Per le attività interdisciplinari l'INFN sviluppa anche nuove idee con applicazioni alla medicina.
Va citato ad esempio il contributo dato dall'INFN alla realizzazione di centri di terapia per la cura dei tumori, con l'uso di fasci di adroni (protoni e ioni leggeri).

La nuova sede milanese dell'INFN collabora strettamente con il CERN di Ginevra e svolge ricerche di avanguardia nell'ambito della fisica dei neutrini, della radiazione cosmica e dei legami fra gravità e meccanica quantistica.


Allegati:

In archivio dal: 06/06/2007


  

  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 30/09/2016