Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Eventi in home
Le donne nell’economia italiana. Quote di genere e rappresentanza nei consigli di amministrazione

Mercoledì 23 ottobre 2013, ore 12.00

Edificio U6, Aula Seminari (III piano) - Piazza dell'Ateneo Nuovo 1, Milano

donneIn Italia, nonostante i progressi degli ultimi anni, restano ampi i divari tra uomini e donne nell'accesso al mercato del lavoro, a tutti i livelli, ma in modo particolare a quelli apicali.

Le cause sono molte e interagiscono nell'ingessare la situazione: aspetti culturali, difficoltà nelle possibilità di conciliare vita e lavoro, forme di discriminazione esplicita e implicita, incentivi scorretti.

Intervenire sui vertici con azioni positive (come le quote di genere) può contribuire a sbloccare la situazione, purchè queste misure siano accompagnate da politiche volte a rimuovere anche gli altri ostacoli.

Interviene: Magda Bianco Economista, Banca d’Italia
Introduce e coordina: Laura Pagani Università di Milano –Bicocca

Per maggiori informazioni consultare la locandina allegata

Allegati:
- Locandina - Locandina -

In archivio dal: 24/10/2013


  

  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 23/09/2016