Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Eventi in home
Lezione-concerto: Tra esotismi e tradizione popolare
pianoforte

Giovedì 20 febbraio 2014, ore 18.00

Edificio U6, tra Aula Magna e Aula 7 - Piazza dell’Ateneo Nuovo 1, Milano

La lezione-concerto verterà su un’analisi delle prime composizioni di C. Debussy (in particolare la rara Sinfonia in Si minore, scritta all’età di 18 anni per pianoforte a quattro mani, qui ripresentata in una revisione di Carlo Balzaretti) fino l’Enfant Prodigue, trascritto per pianoforte a quattro mani dallo stesso compositore, per la prima esecuzione al Prix de Rome del 1884.

Carlos Guastavino, raffinato e poliedrico compositore argentino, poco conosciuto in Italia, verrà introdotto all’ascolto, evidenziando i rapporti con la musica del Vecchio Continente, in contrappunto con gli esotismi popolari, tipici della musica latino-americana.

Programma

  • Claude Debussy, L’Enfant prodigue
    Prélude: Andante, très calme
    Cortège et Air de danse
  • Claude Debussy, Sinfonia in Si minore
    I Allegro ben marcato
    II Andante cantabile
  • Carlos Guastavino, Romance del plata, Sonatina
    I Allegro Cantabile
    II Andante Cantabile
    III Rondò

Carlo Balzaretti e Kuniko Kumagai, pianoforte a quattro mani

Approfondimenti:

In archivio dal: 21/02/2014


  

  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 30/09/2016