Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Eventi in home
Libertà di espressione e post-verità nella società dell’algoritmo
Social network

Venerdì 7 aprile 2017, ore 11-19

Edificio U6, Aula Martini, Piazza dell’Ateneo Nuovo, 1

È giuridicamente e tecnicamente possibile obbligare i social media a esaminare, segnalare e eventualmente rimuovere le fake news entro un breve termine dalla richiesta o è sempre necessario un provvedimento di un’autorità pubblica? È possibile introdurre per i gestori meccanismi di responsabilità come avviene per il direttore e l’editore di un giornale cartaceo? Se ne discute, nel corso dell’evento Libertà di espressione e post-verità nella società dell’algoritmo, con giuristi, giornalisti e comunicatori.

In particolare, verranno analizzate le conseguenze dell'avvento di internet e delle nuove modalità di comunicazione online, dai social network ai blog, rispetto alla necessità di garantire la libertà e il pluralismo dell’informazione.

Allegati:

In archivio dal: 08/04/2017


  

  
© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 22/06/2017