Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Eventi in home
Obiezione di coscienza. Prospettive a confronto

Giovedì 27 e venerdì 28 maggio 2010

Edificio U6, aula 7 - Piazza dell’Ateneo Nuovo 1, Milano

Obiezione di coscienza. Prospettive a confronto

L’obiezione di coscienza nasce dall’esigenza di trovare una possibile soluzione al conflitto tra due imperativi appartenenti a sistemi normativi differenti: l’imperativo giuridico e l’imperativo morale.

Una riflessione sull’obiezione di coscienza non può che partire dall’approfondimento dei profili teorici dell’istituto.

I contributi offerti dalla filosofia del diritto, dalla filosofia morale e dalla filosofia della politica saranno funzionali a una chiarificazione, portando l’attenzione sia alla dimensione individuale che a quella istituzionale dell’obiezione di coscienza.

Maggiori informazioni e programma delle giornate nella brochure allegata.

Allegati:
- Brochure - Brochure -

In archivio dal: 29/05/2010


  

  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 30/09/2016