Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Eventi in home
Realizzare la partecipazione: il volontariato e il nuovo welfare

Lunedì 10 dicembre 2007, ore 9.00

Aula Martini, edificio U6, piazza dell'Ateneo Nuovo 1

Realizzare la partecipazione: il volontariato e il nuovo welfare

Presentazione della ricerca: "il ruolo del volontariato lombardo nella programmazione zonale"

 

Amplificare la capacità di ascolto dei bisogni del territorio: un impegno concreto per i CSV (Centri di Servizio per il Volontariato). Questa volontà è alla base del lungo percorso che i Centri di Servizio hanno intrapreso in Lombardia sin dallo scorso anno per approfondire ed analizzare il tema della partecipazione del volontariato alla programmazione zonale. L'esigenza di analizzare lo status dell'applicazione della legge 328/00 determinò nello scorso autunno la nascita di un progetto di ricerca, voluto dal Coordinamento dei Centri di Servizio e sostenuto dal Comitato di Gestione del Fondo Speciale per il Volontariato, condotto dall'Istituto di Ricerca Sociale di Milano. Il convegno si pone come primo scopo la presentazione dei risultati di questa ricerca che ha interessato un campione di circa 130 organizzazioni di volontariato coinvolte nei Piani di Zona. A questa prima indagine condotta con un questionario strutturato è seguita un'analisi qualitativa basata su alcuni casi di studio, svolti individuando alcune buone pratiche, esperienze che hanno espresso un positivo sistema di relazioni e di processi programmatori con un proficuo coinvolgimento del volontariato.

 

Non sarà solo il momento per portare in evidenza molti punti critici che sono emersi dalla ricerca, ma anche e soprattutto lo spazio dove rimettere in circolo gli esiti dell'analisi e ripensare al ruolo del volontariato in questo ambito. Le domande che preludono al convegno sono poche e semplici: quali sono state le regole del gioco sino ad oggi? quale il reale stato di attuazione della legge 328? quali promesse del legislatore si sono tradotte in reali diritti e riconoscimenti per il volontariato? quale contributo hanno saputo portare le organizzazioni ai tavoli? Partecipazione, rappresentanza e rete: queste le tre parole chiave emerse dalla ricerca.

 

Il convegno si situa alla fine del lavoro di indagine e all'inizio di quel necessario processo di confronto e revisione sul tema che le organizzazioni da tempo richiedevano e che i Centri avevano saputo raccogliere.

 


Programma:

  • 9.15 - Saluto delle Autorità
    Mariolina Moioli, Assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali del Comune di Milano
    Ezio Casati, Assessore alla Programmazione Socio-Sanitaria della Provincia di Milano
  • 9.30 - Introduzione
    Vincenzo Saturni, Presidente del Coordinamento Regionale dei Centri di Servizio per il Volontariato della Lombardia
  • 9.45/10.45 - Presentazione dei risultati della ricerca.
    Diletta Cicoletti e Paolo Canino, IRS Istituto per la Ricerca Sociale
  • 10.45 - Lo Stato di Attuazione della L.328 in Lombardia
    Cristina Colombo, Direzione Generale Famiglia e Solidarietà Sociale - Dirigente U.O. Programmazione Regione Lombardia
  • 11.10 - Coffee break
  • 11.35 - Cosa emerge dalla ricerca?
    Franca Olivetti Manoukian, Psicosociologa Studio APS Milano
    Francesco Longo, Direttore CERGAS Università Bocconi di Milano
    Donatella Barberis, responsabile dell'ufficio di piano dei distretti di Casalpusterlengo e Lodi
    Edvige Invernici, Presidente UILDM onlus Sezione di Bergamo
    Eugenio Riva, Presidente dell'Unione Regionale Associazioni per la Salute Mentale
    Martino Villani, Direttore CSV Como
    Conclude: Emanuele Ranci Ortigosa , Presidente IRS - Istituto di Ricerca Sociale
  • 13.15 - Pausa pranzo
  • 14.30 - Le "ricadute" istituzionali dei risultati della ricerca
    Cristina De Luca, Sottosegretario Ministero della Solidarietà Sociale
    Davide Sironi, Direzione Generale Famiglia e Solidarietà Sociale - Regione Lombardia
    Giacomo Bazzoni, Presidente Dipartimento Politiche Sociali ANCI Lombardia
    Bianco Speranza, Assessore Provincia di Bergamo - Vice Coordinatore del Gruppo di Lavoro UPL Politiche Sociali
    Marco Granelli, Presidente CSV.net
    Sergio Veneziani, Portavoce Forum Regionale Terzo settore
    Carlo Vimercati, Presidente del Comitato di Gestione del Fondo Speciale per il Volontariato in Lombardia e della Consulta Nazionale dei CoGe
  • Interventi del pubblico
  • 16,15 - Conclusioni
    Vincenzo Saturni, Problemi aperti e prospettive
Allegati:
- invito - invito -

In archivio dal: 11/12/2007


  

  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 30/09/2016