Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Eventi in home
Sii diverso: Le mie avventure con la sindrome di Asperger - incontro con John E. Robison

Sabato 10 novembre 2012

Edificio U9, Aula 6, Viale dell'Innovazione 10, 20126, Milano

Lo scrittore John Elder RobisonL’Università di Milano-Bicocca ospita l’ultima tappa del tour italiano di John Elder Robison, autore di best seller come "Guardami negli occhi" (2007) e "Be Different" (2011), affetto da sindrome di Asperger.

Elder, impegnato in difesa dei diritti delle persone con Condizione dello Spettro Autistico (CSA), racconta la sua vita prima e dopo la diagnosi di sindrome di Asperger e dà suggerimenti pratici su come migliorare le ridotte abilità comunicative e sociali che impediscono a molte persone di trarre pieno vantaggio dalle proprie, spesso notevoli, doti.

Il seminario ha la finalità di aumentare la conoscenza e la consapevolezza nelle persone che ne sono colpite e più in generale nell’opinione pubblica delle Condizioni dello Spettro Autistico, tra le quali rientra anche la sindrome di Asperger.

I disturbi dello spettro autistico sono caratterizzati da severe compromissioni nelle aree della comunicazione verbale e non verbale e dell'interazione sociale. Secondo stime internazionali almeno 1 persona su 100 rientra nello spettro autistico, con forme e gravità diverse.

In Italia le persone nello spettro autistico sono ben 550 mila (molte di più della celiachia, della Sindrome di Down, della cecità e della sordità).

Secondo una ricerca del 2012 della Fondazione Cesare Serono e del Censis, in Italia la metà delle madri di persone con autismo ha dovuto lasciare il lavoro o ridurlo, per ottenere la diagnosi occorrono da 1 a 3 anni, il 30 per cento di adolescenti e adulti non riceve nessun intervento e nel 20 per cento dei casi le famiglie inseguono ipotesi di trattamento inutili, dannose e spesso molto costose.

Ingresso libero fino a esaurimento posti. È prevista la traduzione simultanea.
L'incontro è promosso dalle docenti Costanza Papagno e Chiara Ripamonti del Dipartimento di Psicologia.
Per maggiori informazioni: www.asperger.it

 

Programma

  • 10.00-11.45:Intervento di John E. Robison
  • 11.45-12.00: Pausa
  • 12.00-12.30: Intervento scientifico-divulgativo
    Ilaria Minio Paluello, psicologa, Università La Sapienza (Roma)
  • 12.30-13.30: Condivisione e confronto con il pubblico

 

In archivio dal: 11/11/2012


  

  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 26/09/2016