Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Notizie in home
Ambiente, l'ARPA premia la tesi di una studentessa dell'Università di Milano-Bicocca
Barbara Bosio
Barbara Bosio ha ricevuto il premio Arpa lo scorso 19 dicembre

L'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente ha assegnato a Barbara Bosio, neolaureata in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e per il Territorio, uno dei tre premi di laurea su tematiche ambientali riservati agli studenti delle università lombarde.

Barbara Bosio ha svolto la sua tesi di laurea, intitolata Studio dei processi degradativi e caratterizzazione delle condizioni redox di un acquifero contaminato da aniline, presso il Laboratorio di Microbiologia del Dipartimento di Scienze dell'Ambiente e del Territorio, relatore la professoressa Giuseppina Bestetti.

Il lavoro di Barbara si è basato su un caso reale di inquinamento, una falda acquifera contaminata da prodotti farmaceutici alla fine degli anni 90, e sulla possibilità di utilizzare microrganismi aerobici per biodegradare gli inquinanti e bonificare il sito.

«Il lavoro - si legge nella motivazione del Premio - ha ben integrato inquadramento teorico e confronto con un caso pratico ove sono state sviluppate indagini di terreno e analisi di laboratorio. [...] La proposta metodologica e sperimentale che emerge dallo studio, scritto in modo molto lineare e logico, ne fanno un lavoro meritevole di attenzione in quanto applicabile anche in altri contesti lombardi per tarare e verificare l'andamento degli interventi di bonifica in atto».

«La premiazione - racconta entusiasta Barbara Bosio - è stata per me una grande sorpresa che ha coronato tutti i sacrifici fatti durante il periodo di tesi. Mi ritengo soddisfatta del lavoro, che mi ha permesso di applicare le nozioni teoriche apprese durante gli anni accademici ad un caso pratico, integrando indagini svolte nel sito inquinato ed analisi di laboratorio. Ricordo con gioia il giorno della premiazione ed è stato veramente un onore ricevere il premio direttamente dal Rettore. Colgo l'occasione per ringraziare l'ARPA, che con l'istituzione di questo concorso aiuta i giovani a farsi strada nel mondo del lavoro, la Prof.ssa Bestetti ed il mio correlatore Andrea Franzetti, che non mi hanno mai fatto mancare il loro supporto».

 

 

In archivio dal: 23/01/2009


  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 28/09/2016