Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Notizie in home
BiSport, Milano-Bicocca in campo per lo sport senza barriere

Insieme, università, associazioni e territorio, per uno sport senza barriere. Oggi pomeriggio, nell’aula magna dell’Ateneo, si è tenuto BiSport l’evento che inaugura il progetto sullo sport inclusivo, l’ulteriore impegno dell’Ateneo per promuovere e diffondere la cultura e la pratica sportiva.  

Un’équipe di medici, psicologi, pedagogisti e sociologi dell’Università di Milano-Bicocca lavorerà insieme per comprendere gli effetti positivi della pratica sportiva sul benessere psico-fisico delle persone, con e senza disabilità, e per promuovere percorsi formativi rivolti ai diversi professionisti impegnati su questo fronte.

Luoghi privilegiati della sperimentazione saranno gli impianti del Bicocca Stadium. Il progetto prevede la riqualificazione della storica struttura del centro sportivo “Pro Patria”. L’Università è impegnata nel rifacimento della pista di atletica, delle tribune e degli spogliatoi e nella creazione di un centro polifunzionale dedicato alla fisiologia dello sport e alla riabilitazione, con l’obiettivo di favorire l’utilizzo dell’intera struttura anche da parte delle persone con disabilità.

Il nuovo Bicocca Stadium concorrerà, grazie al supporto del CUS Milano, ad arricchire l’offerta sportiva dell’Ateneo, il cui centro oggi è rappresentato dal PalaBicocca: la palestra dell’edificio U26 dove ogni settimana si allenano le squadre dell’Ateneo e gli atleti della boccia paralimpica.

L’impegno dell’Ateneo a favorire la partecipazione degli studenti e dei dipendenti con disabilità alla vita del campus si estende oggi alla pratica sportiva, già realtà per la presenza di una attiva comunità di agonisti, allenatori e campioni paralimpici tra gli oltre 500 studenti con disabilità e DSA iscritti al nostro Ateneo.

«BiSport – ha spiegato il rettore Cristina Messa – nasce da un'innovativa attività di ricerca e formazione che analizza il forte legame esistente tra la pratica sportiva, lo sviluppo e il funzionamento cognitivo e il benessere psicofisico della persona. Da qui, Milano-Bicocca si è impegnata nel promuovere la cultura dello sport inclusivo, una risorsa importante per lo sviluppo psicofisico dei nostri studenti che deve essere accessibile a tutti. Per favorire le attività sportive senza barriere, il nostro Ateneo ha investito nella ristrutturazione dell'ex Pro Patria Milano per dare avvio a un nuovo progetto: il Bicocca Stadium, un centro sportivo con una struttura polifunzionale dedicata alla fisiologia dello sport e alla riabilitazione che vuole essere un nuovo punto di riferimento per l'area Nord di Milano».

Per maggiori informazioni clicca qui


  

  
© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 19/10/2017