Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Notizie in home
Diminuisce la prima rata di iscrizione e aumentano le borse di studio

revisioneGli studenti potrano presto giovare delle risorse recuperate dalla razionalizzazione dei consumi:

  • Meno 40 euro sulla prima rata di iscrizione che passa da 635 a 595 euro (taglio possibile grazie alla digitalizzazione delle procedure di gestione delle carriere e dei servizi agli studenti).
  • 200 mila euro stanziati per finanziare 40 nuove borse di studio da 4800 euro annui.
  • 300 mila euro destinati ai programmi di internazionalizzazione.

autobusAnche i dipendenti potranno usufruire di alcuni benefici:

  • 100 mila euro impiegati per finanziare l’acquisto di abbonamenti ai mezzi pubblici a costi agevolati, con lo scopo di aumentare il numero dei dipendenti strutturati dell’Università che si spostano con i mezzi pubblici.

Per ulteriori informazioni consultare il comunicato stampa

In archivio dal: 20/06/2012


  

  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 26/09/2016