Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Notizie in home
No Excuse, sei studenti della Bicocca protagonisti di un eco-reality sulla mobilità sostenibile

Ridurre inquinamento e consumi grazie a forme di mobilità alternativa e sostenibile in una città come Milano, oltre che una priorità assoluta, è anche un bel problema.

 

Sei studenti dell'Università Bicocca, particolarmente sensibili al rispetto dell'ambiente, hanno raccolto la sfida partecipando a un esperimento di eco-reality, per scoprire quali sono i modi di spostarsi in città attraverso forme di mobilità sostenibile. Da casa all'Università e viceversa o la sera per uscire con gli amici, utilizzando mezzi a basso impatto ambientale: biciclette, mezzi pubblici e, in qualche caso, anche lo skate.

 

Il risultato è finito in uno speciale dal titolo No Excuse: I Capitani e la mobilità sostenibile della durata di 24' che andrà in onda domenica 1 luglio alle ore 22.35 su Mtv Italia.
I Capitani, in questo caso, sono i dieci protagonisti del reality, tutti tra i 19 e i 28 anni, che per una settimana, hanno dimostrato che esistono alternative all'auto per spostarsi in città... anche se piove.

 

Tra di loro Valentina Anzoise e Carla Sedini, dottorande del QuaSi, Valentina Vida, studentessa di Scienze del turismo, Francisco Lopez Reyes, studente Erasmus presso la Facoltà di Sociologia, Giulia Musa, laureata in Psicologia e Valentina Bugli del dottorato Urbeur.

 

Le riprese, effettuate tra il 10 e il 30 maggio, si sono divise fra piazza dell'Ateneo Nuovo e l'atrio dell'edificio U7, i luoghi cittadini frequentati dai protagonisti e una puntata, il 24 maggio, alla Critical mass, un evento internazionale che si tiene in più di 400 città del mondo durante il quale i ciclisti, spontaneamente, vanno in massa a percorrere le strade delle loro città normalmente occupate dalle automobili e al quale anche i nostri Capitani hanno partecipato con entusiasmo.

 

Nella trasmissione gli studenti hanno intervistato sui temi della mobilità sostenibile anche Guido Martinotti, ordinario di Sociologia urbana e Mario Boffi, professore associato di Sociologia dell'ambiente e del territorio nonché Mobility manager dell'Università insieme alla professoressa Francesca Zajczyk.

 

Valentina Anzoise a riprese ultimate racconta: "Ci siamo divertiti ed è stato anche molto stimolante. In fondo credo che tutti noi e le persone che abbiamo coinvolto in questa esperienza abbiamo compreso che muoversi in modo più sostenibile non solo è possibile ed è più rispettoso dell'ambiente e delle altre persone, ma spesso è anche molto più veloce e sicuramente più sano. Ora spetta alle altre persone, ma soprattutto all'amministrazione pubblica, impegnarsi in questa direzione con provvedimenti e iniziative adeguate".

 

In archivio dal: 02/07/2007


  

  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 30/09/2016