Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Notizie in home
Principio di garantismo: non solo giusto ma anche efficiente

giustiziaLa procedura penale moderna è basata sul principio che sia preferibile lasciare impunito un colpevole piuttosto che punire un innocente.

Le ragioni del garantismo non sono però di facile comprensione per l’analisi economica del diritto.

Luca Stanca, Professore Associato di Economia Politica dell’Università di Milano Bicocca, e Matteo Rizzolli, ricercatore alla Libera Università di Bolzano, hanno pubblicato sul Journal of Law and Economics, la più importante rivista internazionale di Diritto ed Economia, un articolo che estende la teoria della deterrenza ottima per considerare entrambi i tipi di errore giudiziario e testa il modello attraverso un esperimento in laboratorio ("Judicial Errors and Crime Deterrence: Theory and Experimental Evidence", 2012, vol. 55/2, 311-338).

I soggetti sperimentali sono stati messi nelle condizioni di compiere un furto di denaro ai danni di altri soggetti, sapendo di essere esposti alla possibilità di restare ingiustamente impuniti se avessero deciso di rubare, oppure alla possibilità di essere ingiustamente puniti se avessero deciso di non rubare. A parità di guadagno atteso del furto, i soggetti sperimentali hanno mostrato una più alta propensione al crimine in presenza della possibilità di essere puniti ingiustamente.

L’importanza di questi risultati sta nel fatto che per la prima volta è stata dimostrata l’esistenza di una motivazione economica per il garantismo. L’importanza del garantismo non è quindi solo una questione di giustizia, ma anche di efficienza.

In archivio dal: 17/01/2013


  

  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 29/09/2016