Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Notizie in home
Scuola 2.0: gli insegnanti chiedono più formazione
ragazzi al pc

L’83 per cento degli insegnanti italiani chiede maggiore formazione rispetto all’uso didattico delle nuove tecnologie, anche se l’82 per cento ha già partecipato a corsi in materia.

Sono alcuni dei risultati emersi dall’indagine condotta per la prima volta a livello nazionale dal team di ricerca QUA_SI (Qualità della vita nella Società dell’Informazione), centro interdipartimentale dell’Università di Milano-Bicocca, in collaborazione con Telefono Azzurro e Aica (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Distribuito) e presentata nell’ambito del convegno Smart Community: la città del futuro tra scuola e sviluppo sociale.

Durante il convegno è stato presentato un progetto pilota di introduzione delle tecnologie digitali in tutte le 17 scuole primarie e secondarie di primo grado di Cinisello Balsamo. L’Università di Milano-Bicocca cura il percorso di formazione di oltre 500 docenti.

Per consultare i dati dell'indagine e per ulteriori informazioni consultare il comunicato stampa

In archivio dal: 28/04/2014


  
© 2005-2014 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
redazioneweb@unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 30/09/2016