Waste management

La gestione dei rifiuti urbani in Ateneo rappresenta una priorità al fine di migliorare la performance ambientale, economica e sociale dell’Università Milano-Bicocca e ridurre le emissioni di CO2. La gestione dei rifiuti passa attraverso i principi di riduzione, riuso e riciclo.

Stato di fatto

Un monitoraggio effettuato in Ateneo (anni 2014-2015) aveva evidenziato la raccolta differenziata ferma al 25% su una quantità totale di rifiuti prodotta pari a circa 530 tonnellate.

Si è quindi sviluppato un nuovo sistema di gestione dei rifiuti, in accordo con Amsa Immagine Link Esterno, gestore della raccolta rifiuti a Milano, e Comieco Immagine Link Esterno, consorzio per la raccolta differenziata della carta.

Il sistema, denominato "Bicocca fa la differenza", ha permesso di portare la raccolta differenziata al 70% circa (dati relativi alla sperimentazione negli edifici U1-U4).

Parte integrante del nuovo sistema è PolApp, un applicazione sviluppata da Centro di Ricerca POLARIS  e Geomatic Lab Immagine Link Esterno,  che permette il monitoraggio quantitativo e qualitativo dei rifiuti da parte degli utenti dell’Ateneo.

Obiettivi
  • Applicazione effettiva del modello di gestione dei rifiuti in tutto l’Ateneo
  • Monitoraggio a campione della produzione dei rifiuti nel tempo e della quantità/qualità della RD
  • Consolidamento di PolApp
  • Progettazione della raccolta differenziata negli spazi outdoor
  • Promozione di politiche di riduzione, riuso e riciclo dei rifiuti
  • Coinvolgimento più incisivo e coordinato della popolazione dell'Ateneo, attore principale di questi processi partecipati di sostenibilità

a cura di Bicocca Sostenibile, ultimo aggiornamento il 11/01/2018