Bicocca fa la differenza

“Bicocca fa la differenza!” è il nuovo sistema di raccolta differenziate dei rifiuti urbani dell’Università Bicocca.

Aumentare la quantità e la qualità della raccolta differenziata dei rifiuti in Ateneo è un obiettivo prioritoario di Bicocca Sostenibile perchè permette di ridurre sensibilmente le emissioni in atmosfera.

Perché fare la Raccolta Differenziata?
A Milano si producono più di 650.000 tonnellate di rifiuti urbani all’anno: più di 1 kg di rifiuti pro-capite al giorno!
Ogni tonnellata di rifiuto indifferenziato che viene incenerito emette 315 kg di CO2 nell’aria!
Ridurre la produzione di rifiuti, riusare e riciclare significa ridurre il nostro impatto sul pianeta e salvaguardare le risorse naturali.

 

La Direttiva Europea 2008/98/CE, stabilisce un quadro normativo per il trattamento dei rifiuti volto a controllarne l’intero ciclo di vita, nel tentativo di ridurre gli effetti sulla salute umana e l'impatto sull'ambiente. Viene stabilita una gerarchia di trattamento secondo un preciso ordine di importanza: prevenzione, per ridurne la produzione; riutilizzo, prolungamento della vita dei prodotti; riciclaggio, grazie a cui i materiali sono ritrattati per ottenere nuova materia; recupero, di materia e di energia; infine un eventuale smaltimento finale (discarica o altro).

cartello RD

L'Ateneo ha deciso di riorganizzazione la gestione dei rifiuti per ridurre le emissioni e migliorare l’efficienza in termini sia ambientali che economici.

Le isole sono facilmente riconoscibili, ben visibili, ed i bidoni hanno i colori delle diverse frazioni secondo le indicazioni del Comune.

Il nuovo sistema ha migliorato il sistema di raccolta rifiuti: il processo di gestione si è semplificato e la percentuale di RD mostra come gli utenti risultino più sensibili.

La percentuale di RD ha infatti raggiunto il 70 % circa, un risultato significativo, garantito in primis dalla separazione della carta negli uffici. Inoltre, l’isola centralizzata permette di separare idoneamente i rifiuti riducendo fino al 30% la frazione indifferenziata. Al contempo le emissioni di CO2 equivalenti si riducono fino al 45 %.

Importante ricordare che è in atto il coinvolgimento delle imprese di pulizia all’interno del progetto, al fine di garantire una corretta gestione del sistema.

Rimangono esclusi da questo progetto i laboratori di ricerca dove avviene la produzione di rifiuti speciali, la cui gestione segue un altro iter a cura del Servizio Prevenzione e Protezione.

Parte integrante del nuovo sistema è “PolApp” un’applicazione per smartphone che permette il monitoraggio delle isole e la segnalazione in tempo reale della qualità della RD.

a cura di Bicocca Sostenibile, ultimo aggiornamento il 26/04/2019