Bbetween 2016 - Archivio Performing Arts

Performing Arts

“Nel teatro la parola è doppiamente glorificata: è scritta, come nelle pagine di Omero, ma è anche pronunciata, come avviene fra due persone al lavoro: non c’è niente di più bello.”

Pier Paolo Pasolini

 

I percorsi Bbetween Performing Arts sono volti a promuovere esperienze in grado di favorire un contatto più vivo con se stessi, gli altri e il mondo, grazie ad attività espressive e performative che connettono più efficacemente il corpo e la mente, le emozioni e le conoscenze, la memoria e l’intuizione.

Con la danza, il teatro, le arti circensi, si sperimenta, si conosce, si apprende, si cambia, si crea anche in età adulta, giocando con il corpo, la mente e l'immaginazione.

Bbetween 2016 Teatro – Dialoghi con l’opera: lo sconfinamento

A chi è rivolto? Il percorso è aperto a tutti e non è richiesta alcuna competenza in ingresso.

Che cos'è? Bbetween Teatro 2016 - Dialoghi con l’opera: lo sconfinamento si snoda attraverso tre spettacoli teatrali che creano un intenso filo narrativo tra i temi del cambiamento, dell’alterità e dell’identità.

 

Negli spettacoli si racconta di uno “sconfinamento”: da realtà a finzione nel primo caso, dal quotidiano allo straordinario nel secondo, dall’indifferenza alla presenza di sé nel terzo.

Gli spettacoli sono accompagnati ciascuno da una discussione aperta guidata dalla dott.ssa Emanuela Mancino, ricercatrice presso il Diapartimento di Scienze Umane per la Formazione.

Dove e quando? Gli spettacoli si terranno alle 19.30:

  • giovedì 5 maggio presso il Piccolo Teatro di Milano Teatro d’Europa - Piccolo Teatro Studio Melato
  • mercoledì 11 maggio presso il Teatro Filodrammatici di Milano
  • mercoledì 25 maggio presso il Teatro Franco Parenti di Milano

 

Le discussioni, della durata di circa 1 ora e 30 minuti ciascuna, si terranno, per Il turista e Lo straniero, dopo gli spettacoli in una sala del teatro, per I giganti della montagna, in una delle giornate successive in un'aula dell'Università.

Quanto costa? Il percorso ha un costo di 30 euro, per i biglietti di ingresso a teatro.

Quanti partecipanti sono ammessi? Il percorso sarà attivato con un minimo di 10 studenti iscritti e non saranno accettate più di 34 iscrizioni. Nel caso in cui le iscrizioni eccedano i posti a disposizione, si terrà conto dell'ordine temporale di iscrizione e, in ogni caso, verrà data precedenza agli studenti.

Quali sono le condizioni per ricevere l'Open Badge Bbetween Teatro 2016 - Dialoghi con l’opera: lo sconfinamento? Il badge Bbetween Teatro 2016 - Dialoghi con l’opera: lo sconfinamento è un badge di partecipazione. Sarà assegnato agli studenti dell'Ateneo e agli esterni che ne facciano richiesta, previa iscrizione al percorso e partecipazione a tutti gli spettacoli e ad almeno due dei tre incontri previsti dal percorso.

Quali sono le modalità di ritiro dell'Open Badge  Bbetween  Teatro 2016 - Dialoghi con l’opera: lo sconfinamentoColoro che avranno diritto al Badge, riceveranno una mail contenente un link per il ritiro. Gli Open Badge saranno attivi dal momento del ritiro. Soltanto a ritiro avvenuto tramite l'indirizzo mail @campus.unimib.it le attività certificate dal Badge potranno, per gli studenti UNIMIB, essere inserite nel Diploma Supplement Europeo. Soltanto una volta ritirato il Badge è possibile per gli studenti richiedere al Consiglio di Coordinamento Didattico del proprio Corso di Studi il riconoscimento di CFU. I CCD hanno facoltà di decidere sull'assegnazione dei CFU.

Clicca qui per iscriverti al percorso entro il 30 Aprile 2016.

a cura di Comunicazione, ultimo aggiornamento il 28/05/2019