Bbetween 2017 - Archivio Voluntary Work

Voluntary Work

 

 

“Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.”

Mohandas Karamchand Gandhi

 

Bbetween VOLUNTARY WORK  è la sezione di Bbetween dedicata all’impegno sociale. Sono proposti percorsi guidati di introduzione alle attività di aiuto e sostegno, mirate alla formazione e alla qualificazione di volontari.

Bbetween 2017 Voluntary work - Volunteer Experience

A chi è rivolto? Il percorso è aperto a tutti gli studenti dell'Ateneo (*) e non è richiesta alcuna competenza in ingresso. Il percorso è dedicato agli studenti interessati a fare esperienza di volontariato o a studenti già volontari che vogliano valorizzare il loro impegno sociale.

Che cos’è? Il Percorso Bbetween 2017– Voluntary Work, organizzato in collaborazione con Ciessevi  , il Centro Servizi per il Volontariato della città metropolitana di Milano attraverso il progetto Università del Volontariato  , guida i partecipanti attraverso attività di impegno sociale. E' articolato in:

  • Un colloquio personale, presso Ciessevi o Bicocca, con un consulente di Ciessevi esperto nell’orientamento al volontariato, per identificare l’organizzazione più adatta ad accogliere lo studente. 
  • Una giornata formativa (8 ore) dedicata a capire: che cos'è il volontariato e come sono organizzate le associazioni di volontariato, quali sono i numeri e il valore del volontariato in Italia e all’estero, quali sono le motivazioni per fare volontariato e le migliori modalità comunicative per gestire le situazioni d’aiuto.
  • 20 ore di attività presso Ciessevi o un’organizzazione del Terzo settore scelta insieme al tutor, dove poter sperimentare e mettere in pratica le competenze acquisite nel proprio percorso Universitario o sperimentare l’interesse per alcune attività di volontariato. L'esperienza è costantemente monitorata dal tutor di riferimento.
  • Un colloquio finale, presso Ciessevi o presso Bicocca, per verificare le competenze trasversali acquisite.

 

Quando? I colloqui orientativi si terranno, su appuntamento, prendendo accordi con i consulenti di Ciessevi nel mese di marzo 2017. La giornata formativa si terrà presso la sede del Ciessevi, Piazza Castello 3, Milano, I piano - aula presidenza dalle ore 9.00 alle ore 18.00.

Quanto costa? La partecipazione al percorso è gratuita.

Quanti partecipanti sono ammessi? Il percorso potrà essere realizzato con un minimo 12 iscritti e potranno parteciparvi un massimo di 20 studenti.

Quali sono le condizioni per ricevere l'Open Badge Bbetween – Voluntary workIl Badge Bbetween – Voluntary work è un badge di attivtà. Sarà rilasciato agli studenti dell'Ateneo che abbiano svolto il percorso e acquisito le competenze trasversali previste.

Quali sono le modalità di ritiro dell'Open Badge Bbetween – Voluntary workColoro che avranno diritto al Badge, riceveranno una mail contenente un link per il ritiro. Gli Open Badge saranno attivi dal momento del ritiro. Soltanto a ritiro avvenuto tramite l'indirizzo mail @campus.unimib.it le attività certificate dal Badge potranno, per gli studenti UNIMIB, essere inserite nel Diploma Supplement Europeo. Soltanto una volta ritirato il Badge è possibile per gli studenti richiedere al Consiglio di Coordinamento Didattico del proprio Corso di Studi il riconoscimento di CFU. I CCD hanno facoltà di decidere sull'assegnazione dei CFU.

Clicca qui per iscriverti al percorso entro il 23 febbraio 2017

 

(*)

Per studente UNIMIB si intende:
Studente di L, LM, LM a ciclo unico
Studente di Master, Corso di perfezionamento
Studente di Dottorato di Ricerca o di Corso di Specializzazione
Studente di corso singolo
Assegnista di ricerca

a cura di Comunicazione, ultimo aggiornamento il 28/05/2019