METODOLOGIA EPIDEMIOLOGICA E BIOSTATISTICA PER LA RICERCA CLINICA

DIRETTORE

Antonella Zambon

OBIETTIVI

Il progetto formativo è finalizzato all'approfondimento di tematiche classiche ed avanzate della metodologia epidemiologico-statistica per la ricerca clinica finalizzate all'identificazione dei fattori di rischio e dei fattori causali delle malattie sia di tipo infettivo che cronico-degenerativo, al controllo e il monitoraggio della salute della popolazione; l'analisi dei bisogni, della domanda e dell'offerta; l'analisi per l'implementazione delle strategie socio-sanitarie; il processo di miglioramento continuo della qualità.
Queste conoscenze sono di grande rilievo per: i) gli addetti delle CRO (Contract Research Organizations), ii) il personale del sistema sanitario che opera nella ricerca clinica (medici, farmacisti, veterinari, dirigenti sanitari, coordinatori dell'assistenza infermieristica, dirigenti amministrativi); iii) ricercatori dell’industria farmaceutica e/o di Enti di ricerca pubblici e privati.
Alla fine del percorso formativo il partecipante al Master dovrà aver sviluppato la capacità di produrre ed interpretare le evidenze scientifiche, sperimentali o osservazionali, necessarie per la valutazione dell'efficacia, efficienza e qualità degli interventi e dei servizi sanitari.
Poiché molti dei potenziali fruitori di questa attività formativa potrebbero già lavorare, il Master verrà erogato completamente a distanza, utilizzando il modello tecnologico della "classe virtuale".

PROFILO DEL CANDIDATO

Laurea Specialistica/Magistrale o Laurea con ordinamento previgente al D.M. 509/99.

Altri requisiti obbligatori: conoscenze universitarie in ambito statistico-epidemiologico o documentata attività lavorativa in ambito statistico-epidemiologico valutate in fase di colloquio.

Requisiti preferenziali : Conoscenza dell’inglese e del pacchetto Office o equivalente

 

PERIODO DI ATTIVAZIONE

6 Aprile 2020 - Novembre 2021

ATTENZIONE: Nuova data avvio 27 Aprile 2020

INFO

E-mail: antonella.zambon@unimib.it

DOMANDE ENTRO IL 25 febbraio 2020

a cura di Area della formazione, ultimo aggiornamento il 09/04/2020