Master Interuniversitario in Medicina dei trapianti ed epatologia avanzata

DIRETTORI

Luciano De Carlis – Università Milano-Bicocca

Patrizia Burra - Università di Padova

OBIETTIVI 
Il Master è Interuniversitario e coinvolge l' Università di Milano-Bicocca e l'Università di Padova. La sede di Milano-Bicocca trae vantaggio dalla vicinanza geografica e dai rapporti collaborativi in atto  con l’Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXIII, l'Azienda Ospedaliera Niguarda di Milano, l'Azienda Ospedaliera S. Gerardo di Monza e la Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori. La sede di Padova è un ospedale ad alto contenuto tecnologico ed assistenziale, riconosciuto come Ospedale di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione nonché qualificato dall’integrazione fra assistenza didattica e ricerca in un’ottica di stretta collaborazione istituzionale con l’Università di Padova. Il Master includerà elementi di trapianto renale e di trapianto multiviscerale e si focalizzerà sul trapianto di fegato e sulla gesione avanzata del paziente con grave insufficienza d'Organo (rene/fegato).

PROFILO DEL CANDIDATO
Laureati in Medicina e Chirurgia (e abilitazione). Per l'indirizzo chirurgico è richiesto anche il Diploma di Specializzazione in Chirurgia Generale o disciplina affine.

PERIODO ATTIVAZIONE
Novembre 2020 – Ottobre 2021

INFO
rosanna.garofolo@unimib.it

ATTENZIONE: I termini per l’ammissione al master sono stati prorogati:

- Scadenza domande: 5 aprile 2021;
- Selezione: 15 aprile 2021 ore 13:00 Ospedale Metropolitano Niguarda Piazza Ospedale Maggiore, 3 Milano Blocco Sud - 3^ piano - Aula A.​;
- Pubblicazione graduatoria: 23 aprile 2021;
- Chiusura immatricolazioni: 30 aprile 2021;
- Avvio Master: 13 maggio 2021;
- Scadenza seconda rata: 30 giugno 2021.
a cura di Area della formazione, ultimo aggiornamento il 16/12/2020