Gestione del Trasporto Locale

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO - ACCREDITATO INPS

OBIETTIVI: Il Master in Gestione del Trasporto Locale forma i futuri manager e consulenti del trasporto con competenze inerenti:

  • La strategia industriale alla base delle decisioni delle imprese di TPL;
  • Business analytics e data-driven innovation;
  • L’evoluzione della normativa a tutti i livelli (UE Stato Regione Città);
  • Regole e regolatori del TPL: appalti pubblici e contrattualizzazione dei servizi;
  • I processi di M&A negli assetti proprietari e la nascita di nuovi operatori internazionali;
  • Digitalizzazione dei processi che regolano le interazioni con la clientela;
  • Le nuove metodologie trasparenti in materia di appalti della trazione e delle infrastrutture;
  • La gestione delle fasi di ristrutturazione produttiva;
  • Innovazioni organizzative e gestione negoziata della mobilità della forza lavoro;
  • L’ingresso di operatori ferroviari nazionali nell’arena del TPL e l’impatto sul sistema competitivo;
  • Mobilità sostenibile e in sharing;
  • L’integrazione tra politiche urbanistiche e di trasporto urbano e suburbano.
     

L’obiettivo formativo dell’MTPL Bicocca è quello di alimentare le specializzazioni professionali per i nuovi manager del trasporto. 

DESTINATARI: Laureati e Diplomati Universitari triennali di tutte le discipline

PERIODO ATTIVAZIONE: Novembre 2017 - Novembre 2018

HOME PAGE DEL CORSO

INFO: mtpl@unimib.it. PROPONENTE: Prof. Massimo Beccarello

 

INPS – B0RSE DI STUDIO MESSE A DISPOSIZIONE DA ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE

A seguito dell'accreditamento INPS del Master in Gestione del Trasporto Locale (MTPL), sono disponibili cinque (5) borse di studio di € 5.600,00 ciascuna, in favore di figli/orfani di dipendenti/pensionati pubblici in possesso dei requisiti richiesti dal bando di concorso per master INPS 2017-18, di cui si raccomanda la lettura integrale (V. BANDO INPS ALLEGATO).

I candidati interessati, iscritti nella banca dati INPS e in possesso di "PIN on line" (v. art. 2 del bando INPS, dovranno presentare la domanda telematica di partecipazione al concorso (v. art. 6 del bando INPS) entro il 22 settembre 2017, data di scadenza delle ammissioni al master.

ATTENZIONE: L'invio della richiesta di borsa di studio all’INPS non esonera dalla procedura di richiesta di ammissione al master, da attuarsi secondo le modalità e scadenze descritte nel relativo bando di ammissione dell'Università. Le due procedure (INPS e UNIMIB) sono quindi da effettuarsi obbligatoriamente, pena l’esclusione dai relativi procedimenti di selezione. Coloro i quali invieranno domanda di partecipazione al concorso INPS non saranno tenuti al versamento del contributo di selezione previsto dal bando dell’Università (il bollettino MAV di € 100,00 si genera automaticamente al termine della domanda di ammissione su Segreterie Online). Al fine del suddetto esonero, gli stessi dovranno inviare una e-mail a ufficio.master@unimib.it comunicando l’avvenuta presentazione della domanda di borsa di studio a INPS. L'eventuale mancata assegnazione della borsa di studio da parte di INPS annullerà il diritto all'esonero dal contributo in caso di iscrizione al master.

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: 22 SETTEMBRE 2017

 

a cura di Area della formazione, ultimo aggiornamento il 27/09/2017