Giovedì, 17 Maggio 2018

Nottetempo, dialoghi sulla città notturna

Giovedì 17 maggio 2018, ore 18:00 – 20:00
LibrOsteria – Via Cesare Cesariano, 7 Milano

Nottetempo è un’occasione in cui condividere conoscenze sulla notte nella città insieme a chi la osserva, la attraversa, la crea.
La notte è uno spazio-tempo conteso, cui sono attribuiti significati molteplici e in rapido cambiamento. Alcune voci rivendicano un diritto alla notte, che tuteli gli spazi di espressione, la partecipazione e la libertà di movimento di tutte e tutti. Altre ne difendono le funzioni naturali, promuovendo la preservazione del buio e del tempo del sonno, nel rispetto della fauna urbana, della visibilità del cielo notturno e dei cicli bio-fisici. Infine, la retorica della città incessante, 24/7, semplifica l’identità poliedrica della notte e, banalizzandola, ne fa un prolungamento del giorno e delle sue attività.
Quali sono le forme della notte nelle nostre città e, in particolare, a Milano? Quali pratiche e usi ne plasmano gli spazi e i tempi? Come possiamo immaginare una notte che sia un ambito di inclusione e partecipazione, tutelandone al tempo stesso la funzione di temporalità altra rispetto al giorno?

Ne parlano
MATTEO COLLEONI Sociologo – Università di Milano-Bicocca
ANDREA PONTIROLI Manager - Santeria
CHIARA VITRANO Sociologa – GSSI
CRISTINA TAJANI Assessore – Comune di Milano
LUCA ROTONDO Fotografo

Introduce
FRANCESCA ZAJCZYK Sociologa – Università di Milano-Bicocca

Coordina
TERESA MONESTIROLI Giornalista