Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Bbetween

BBlogo17senzascritta

seneca

 

Il tuo viaggio, qualunque sia il tuo corso di studi, è in un mondo interconnesso, dall’orizzonte vasto, dove ruoli e competenze si spostano e cambiano continuamente.

Amplia i confini del tuo pensiero! Amplia gli strumenti con cui lo comunichi!

Cinema, musica, arti performative, lingue straniere, scrittura funzionale e creativa, multimedialità, beni culturali, volontariato.

Li scegli per interesse personale, li coltivi per divertimento, ti arricchiscono per la vita.

Bbetween: amplia i tuoi orizzonti!

Che cos'è Bbetween?

  

cinema     lang    cult    multi

 

music    perf    vol    writing

 

Bbetween è un progetto dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca finalizzato all'accrescimento e alla valorizzazione delle competenze trasversali di studenti e cittadini.

Bbetween è strutturato in percorsi (corsi o cicli di eventi) inseriti in una o più aree: il cinema, le lingue straniere, la multimedialità, la musica, la scrittura, le arti performative, i beni culturali e il volontariato.

Lo studente è invitato a porsi al centro e a guardare lontano, a coltivare i propri interessi e le proprie attitudini, a investire su di sé, nella consapevolezza che le competenze più solide e versatili siano quelle personali.

Bbetween si colloca tra l’Università e il territorio, tra i saperi tecnici e quelli di contesto, tra i linguaggi formali e quelli informali, là dove si collocano le competenze trasversali.

Partecipazione al Progetto Bbetween e certificazioni

A chi è rivolto? Il progetto Bbetween è rivolto agli studenti regolarmente iscritti ai corsi di Laurea Triennale, Magistrale, a ciclo unico e ai corsi di dottorato dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, ma la partecipazione è aperta a tutti.

Quanto costa? I percorsi Bbetween sono gratuiti in alcuni casi, in altri prevedono una quota di iscrizione per gli esterni, un piccolo contributo da parte degli studenti.

Si ottiene una certificazione? La partecipazione a uno dei percorsi Bbetween sarà certificata dall’attribuzione di uno degli Open Badge Bicocca.

Gli Open Badge Bicocca sono certificazioni digitali di skill acquisite tramite lo svolgimento di attività extracurriculari, sono internazionalmente riconosciuti e comodamente spendibili nei cv elettronici e sui social network.

Inoltre, per gli studenti UNIMIB, le attività certificate dagli Open Badge Bicocca saranno riportate nel Diploma Supplement Europeo.

Gli Open Badge Bbetween sono su .Bestr CINECA.

Su richiesta dello studente, è facoltà di ogni Consiglio di Coordinamento Didattico riconoscere CFU per le attività Bbetween.

Assegnazione e ritiro Open Badge

Coloro che, iscritti a un percorso Bbetween, hanno svolto le attività previste e hanno diritto al relativo Badge, riceveranno una mail contenente un link per il ritiro.

Gli Open Badge saranno attivi dal momento del ritiro.

Soltanto a ritiro avvenuto tramite l'indirizzo mail @campus.unimib.it le attività certificate dal Badge potranno, per gli studenti UNIMIB essere inserite nel Diploma Supplement Europeo.

Soltanto una volta ritirato il Badge è possibile per gli studenti richiedere al Consiglio di Coordinamento Didattico del proprio Corso di Studi il riconoscimento di CFU. 

E' possibile consultare il blog di .Bestr per maggiori informazioni su che cos’è e a che cosa serve un Open Badgecome ritirare un Open Badgecome inserire un Open Badge su Linkedin.


  
Nessun approfondimento presente per questa pagina
© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 30/01/2017