Durante la mobilità

1 - Norme per il periodo di mobilità

 

Gli studenti durante la mobilità NON potranno:

  • presentare domanda di trasferimento ad altro Ateneo o di passaggio di corso;
  • discutere la tesi o essere proclamati;
  • svolgere qualsiasi attività che richiede la presenza presso l’Ateneo di Bicocca.

 

Gli studenti durante la mobilità potranno:

  • presentare il Piano di Studio;
  • presentare domanda di laurea, purché la discussione avvenga dopo il rientro dalla mobilità;
  • presentare domanda per le borse di studio di Ateneo;
  • assolvere i contributi per l’anno accademico e presentare la dichiarazione ISEE;
2- Interruzione straordinaria della mobilità

E’ possibile interrompere la mobilità esclusivamente per il sostenimento di esami in Bicocca.

E’ consentita la prenotazione di esami in Bicocca per le attività che sono formalmente presenti in piano, ad esclusione delle attività associate nei LAEX.

La prenotazione a ciascun appello, anche parziale, comporta la riduzione automatica di tre giorni di borsa di studio. La riduzione si applica per ciascuna prenotazione, anche per appelli fissati in giornate consecutive, a prescindere dall’esito dell’appello e dalla rilevazione dell’assenza. Solo la cancellazione della prenotazione non comporta la riduzione dei giorni di borsa. E’ autorizzata l’interruzione esclusivamente per gli esami o prove parziali che prevedono la prenotazione attraverso il sistema di Segreterie Online.

Gli studenti sono tenuti a conservare i documenti di viaggio in caso di verifica da parte dell’UMI.

3- Prolungamento della mobilità

Gli studenti possono chiedere l’autorizzazione al prolungamento della loro mobilità per motivi di studio ai Docenti Coordinatore Erasmus+ compilando la parte DURING THE MOBILITY del LAEX.

Il LAEX completo sia della parte Before che della parte During deve essere inoltrato completo di firme alla mail  outgoing.extraue@unimib.it  almeno un mese prima della fine della mobilità; in caso contrario non saranno coperti da beneficio economico. 

In nessun caso saranno concessi prolungamenti che possano compromettere l’acquisizione del titolo di studio entro la durata normale del corso di studio.

I finanziamenti per i prolungamenti, previa verifica della disponibilità di bilancio, saranno assegnati seguendo l’ordine delle graduatorie. L’assegnazione avverrà con Decreto Rettorale e il beneficio economico verrà liquidato in un’unica soluzione al rientro della mobilità. I prolungamenti possono essere richiesti fino ad un massimo di 6 mesi.

E’ responsabilità degli studenti inoltrare alla mail outgoing.extraue@unimib.it il LAEX completo di tutte le firme necessarie entro le tempistiche richieste. Sono valide esclusivamente le firme olografe scannerizzate o le firme elettroniche qualificate.

a cura di Area della formazione, ultimo aggiornamento il 07/06/2019