FAQ Extra UE a.a.2020/2021

Verrà pubblicato il bando Exchange Extra UE, I turno, per l'a.a. 2020/2021?

Il I Bando Exchange ExtraUE per l’a.a. 2020/2021 verrà pubblicato nel mese di giugno 2020.

Sono confermate le partenze per il primo semestre a.a. 2020/2021?

Le partenze per il primo semestre dell’a.a.2020/2021 sono confermate ma l’autorizzazione alla partenza dipenderà dalle direttive dello stato italiano, dalle garanzie in materia di sicurezza fornite dalla meta estera e più in generale dagli stati esteri.

In che modalità si svolgerà l'Extra UE per l'a.a. 2020/2021?

Le organizzazioni di destinazione potranno accogliervi secondo la modalità classica oppure potranno proporvi di alternare un periodo in e learning/smart working unito a un periodo in presenza (blended learning).

Posso già compilare il Learning Agreement for Exchange mobility- LAET?

Se hai già preso contatti per l’Extra UE puoi cominciare a compilare il tuo LAEX, tuttavia aspetta a far apporre le firme alla tua meta una volta che avrai più chiaro la modalità in cui si svolgerà la tua esperienza e le sue date.

Potrò sostenere gli esami in Bicocca durante l'Extra UE a.a.2020/2021?

Data la particolare contingenza dell’a.a. 2020/2021 ti sarà permesso seguire corsi di Bicocca in e learning e sostenere gli esami di profitto  online durante l’Extra UE senza la decurtazione della borsa, purchè non inerenti alle attività che verranno riconosciute con il LAEX.

Ho rinunciato all’Extra UE questo esclude la possibilità di partecipare al nuovo bando?

La rinuncia a uno dei bandi di mobilità internazionale non preclude la partecipazione ad altri bandi negli anni accademici successivi.

Non vengono invece ammessi ai bandi degli anni successivi gli studenti che, pur essendo idonei all’esperienza, non partono per la mobilità e non ne danno comunicazione a UMI compilando il questionario di rinuncia.

a cura di Area della formazione, ultimo aggiornamento il 15/05/2020