BOLLINI LETIZIA

Ruolo: 
Ricercatore
Settore scientifico disciplinare: 
DISEGNO (ICAR/17)
Telefono: 
0264483756
Stanza: 
U06, Piano: P03, Stanza: 3115
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126 MILANO
Orario di ricevimento: 

Ottobre: 1, 8, 22e 29 alle 15,30. Mandare una mail di promemoria, grazie

Biografia

Laurea in Architettura (1996) e dottorato di ricerca in Disegno Industriale e Comunicazione Multimediale (2001) conseguiti presso il Politecnico di Milano. Visiting sholarship Digital Media/Visual Design presso la San Francisco State University (2002) e specializzione in Mobile Interface Design presso il Norma-Nielsen Group di Londra (2011).

Attualmente insegno Visual Design e Design delle Interfacce presso il corso di laurea magistrale in Teoria e Tecnologia della Comunicazione di cui sono stato coordinatore delegato e direttore della Commissione SeRT - Stage e Rapporti con il Territorio tra il 2013 eil 2016. Inoltre tengo il corso di Visual Design a Scienze Psicosociali della Comunicazione e sono co-tutor di tesi del dottorato di ricerca in Psicologia Linguistica e Neuroscienze Cognitive.
Sono stata docente incaricato presso il Politecnico di Milano (Architettura; Disegno Industriale) , l’Università di Bologna (Scienze di Internet; Informatica) e l’Università Statale di Milano (Comunicazione Digitale). Dal 2016 sono faculty member del corso di alta formazione in User Experience Design del Politecnico di Milano.

Ho partecipato a diversi progetti di ricerca finanziati tra cui: MilanoAttraverso promosso dall’Azienda di Servizi alla Persona Golgi-Redaelli con il contributo della Fondazione Cariplo (2017-19), L’archivio aperto: strategie e strumenti digitali e semantici per la valorizzazione del patrimonio documentale (Regione Lombardia 2014-16), Il design del patrimonio culturale tra storia, memoria e conoscenza (PRIN 2008-11), Disegno-Design Mediterraneo (PRIN 2007-09) il Progetto Sperimentale Orchidea-Valceno (2003-13) patrocinano dal Ministero dell’Ambiente e dalla Fondazione IBM e il progetto pilota L’interscambio telematico delle informazioni con Stato Civile ed Anagrafi, progetto finalizzato A9 (1998) promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della funzione pubblica e dal Dipartimento di Elettronica e Visione Artificiale dell’Università di Pavia.

Dal 1995 mi occupo di interfacce multimodali, design dell’interazione ed esperienza utente, comunicazione visiva e rappresentazione spaziale, sia a livello teorico che professionale con particolare attenzione per gli aspetti tecnologici e di human-centered design.

Membro del consiglio direttivo AIAP Associazione italiana design della comunicazione visiva e delegato ICOGRADA/Ico-D dal 1999 al 2009, dal 2011 al 2017 ho coordinato la commissione Visual Design/Design della Comunicazione e dal 2018 coordino la commissione Ricerca teorica, storica, crtica e progetti editoriali dell’ADI Design Index, preselezione Premio Compasso d’Oro.

Pubblicazioni

  • Bollini, L. (In corso di stampa). Geo-graphica. The visual representation of urban identity evolution: maps and visual artefacts as historical knowledge machines.. In G. Pellegri (a cura di), De-sign Environmental Landscape City 2019. Genova : Genova University Press. Dettaglio
  • Bollini, L. (In corso di stampa). Ephemeral memories. The paradox of images’ abundance in the age of digital mortality.. In A. Luigini (a cura di), Images 2019. Springer. Dettaglio
  • Bollini, L., & Limido, C. (In corso di stampa). The role of color in the urban and social image regeneration. From the Zukunftskathedrale to Street art. In Colore e colorimetria. Gruppo del Colore. Dettaglio
  • Bollini, L., & Pennati, M. (2019). Improving the User Experience in the Field of Ehealth. Muoviti! A Co-Designed Transmedia Application. In e-Society 2019 proceedings 2019 (pp. 81-89). Utrecht : IADIS. Dettaglio
  • Bollini, L. (2019). Dyslexia And Typography: How To Improve Educational Publishing For Inclusive Design – A Critical Review. In EDULEARN19 Proceedings (pp.224-224). IATED Academy. Dettaglio