Venerdì, 01 settembre 2017

Bicocca, la casa dell’acqua pubblica delle Maldive vola a Expo Astana 2017

L'Ateneo ha presentato un progetto di cooperazione in occasione di un seminario internazionale tenutosi domenica 3 settembre nell'ambito dell'Expo 2017 in corso ad Astana (Kazakistan).
maldive

Garantire acqua pulita agli abitanti dell’isola di Magoodhoo, alle Maldive. È il progetto che l’Università di Milano-Bicocca ha presentato domenica 3 settembre durante il seminario internazionale Future energy in environmental development cooperation. The Italian contribution, presso il padiglione italiano nell’ambito di Expo 2017 in corso ad Astana (Kazakistan).

Nel corso del seminario Paolo Galli (docente di Ecologia), Maurizio Acciarri (docente di Fisica sperimentale) e Marco Cavallotti (direttore generale vicario dell’Ateneo) hanno tenuto un intervento dal titolo “An integrated approach to supply drinking water in Maldives”, con il quale hanno illustrato il progetto per l’installazione di un dissalatore dell’acqua in grado di garantire acqua potabile agli 850 abitanti di Magoodhoo (atollo di Faafu), dove si trova il centro di ricerca e formazione MaRHE per lo studio di nuove soluzioni per lo sviluppo sostenibile.

Guarda il video Immagine Link Esterno sul progetto per una casa dell’acqua alle Maldive.

Scarica il programma del seminario.

a cura di Redazione Centrale, ultimo aggiornamento il 05/10/2017