Piano di comunicazione Università Milano-Bicocca

Il Piano di Comunicazione è un documento di programmazione e uno strumento operativo.
Contribuisce, al pari di altri atti, a diffondere e consolidare la cultura della trasparenza, gli indirizzi e le strategie dell’Ateneo.

Il Piano è proposto annualmente agli Organi di indirizzo e governo dell’Università dall’Area della comunicazione, che ne cura l’attuazione e il monitoraggio al fine di dar conto delle attività intraprese e da realizzare.

Gli obiettivi strategici, cui il Piano di comunicazione si ispira sono definiti nel Piano Integrato Triennale e tengono conto delle politiche, dello sviluppo e del posizionamento dell’Ateneo nel contesto locale, nazionale e internazionale.

Nel Piano annuale di comunicazione si procede alla loro interpretazione e declinazione attraverso obiettivi operativi e azioni specifiche di divulgazione, promozione, valorizzazione e condivisione.

In particolare, poi, il Piano della neocostituita Area introduce un sistema integrato di comunicazione i cui obiettivi puntano a superare la frammentazione e l’episodicità delle attività, favorire una divulgazione coordinata dei programmi di sviluppo dell’Università, promuovere organicamente le attività, i risultati e i servizi di ricerca, di didattica, di terza missione e public engagement.

A tali obiettivi sono collegate azioni per migliorare le relazioni con i media, la qualità e l’incisività dell’informazione verso i diversi pubblici, curare e promuovere più efficacemente l’immagine e i prodotti dell’Ateneo.

Tra gli strumenti proposti: la progettazione di campagne di comunicazione più incisive e memorabili, l’ideazione di format culturali maggiormente coinvolgenti e partecipati; l’adozione di un modello gestionale e relazionale, delle risorse umane e strumentali, coerente ai compiti e alle competenze dell’Area.

a cura di Redazione Centrale, ultimo aggiornamento il 18/04/2018