29/05/2013

Bicocca, Cristina Messa è il nuovo rettore

Milano, 29 maggio 2013 – Cristina Messa è il nuovo rettore dell’Università di Milano-Bicocca. È stata eletta alla terza votazione con 408 preferenze. Il nuovo rettore entrerà in carica il prossimo primo ottobre e ci resterà fino al 30 settembre 2019.
Al momento dell’entrata in carica, Cristina Messa sarà la quarta donna rettore in Italia. La prima a guidare un ateneo milanese. Gli altri atenei a guidati da un rettore donna sono Trento, Udine e Orientale di Napoli. 

I votanti sono stati 700 (il dato tiene già conto della ponderazione del voto del personale tecnico amministrativo del 10 per cento), pertanto il quorum necessario per l’elezione era di 351 voti. 

Nel dettaglio, queste le preferenze ottenute oggi dai candidati:

Cristina Messa (chi è) 408

Gianfranco Pacchioni (chi è) 238

Francesco Nicotra (chi è) 10

Angelo Di Gregorio (chi è) 5

 «Sarò il rettore di tutti – ha commentato a caldo Cristina Messa -. L’Università di Milano-Bicocca ha di fronte a sé sfide cruciali che possono essere affrontate solo mettendo in rete le molteplici risorse e competenze presenti nel nostro Ateneo. Lavorerò perché questo si realizzi. Ringrazio tutti per la disponibilità al confronto e i tanti spunti giunti in queste settimane di campagna elettorale aperta e costruttiva». 

Chi è Cristina Messa
Cristina Messa è professore ordinario di Diagnostica per Immagini.
Dal 2012 è direttore del Dipartimento Scienze della Salute dell’Università di Milano-Bicocca e siede nel Senato Accademico.
Si è laureata con lode in  Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Milano e ha ottenuto il diploma di specialità in Medicina Nucleare presso lo stesso ateneo. In Bicocca, è diventata professore Associato nel 2001 presso il Dipartimento di Neuroscienze e Tecnologie Biomediche e professore Ordinario nel 2007 presso il Dipartimento di Scienze Chirurgiche.
Dal 2011 è vicepresidente del CNR e dal 2012 componente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio RFx di Padova, componente del Comitato di Indirizzo Strategico dell’accordo di collaborazione fra CNR e Regione Lombardia, componente del Comitato di Coordinamento del cluster ALISEI (Cluster Nazionale e Regione Lombardia, area scienze della vita). 

Nata nel 1998, l’Università di Milano-Bicocca è un ateneo multidisciplinare con un’offerta didattica articolata in 66 corsi di studio, tra corsi triennali e magistrali, distribuiti in sette diverse aree disciplinari: economico-statistica, giuridica, medica, psicologica, sociologica, scientifica e della formazione. Gli studenti iscritti sono oltre 32 mila, il cinque per cento dei quali sono stranieri.