Donazioni e Comodati

Research

In questo momento storico di generale riduzione dei finanziamenti alla Ricerca, assume sempre più importanza la partecipazione di privati e aziende nella vita del sistema universitario.

L’Ateneo Milano – Bicocca mette a disposizione risorse e competenze, maturate nell’ascolto delle richieste provenienti da comunità e territorio, per aprire la strada a opportunità di raggiungimento di importanti obiettivi nella ricerca scientifica a favore della società.

Le erogazioni liberali consistono in donazioni di denaro, beni mobili o immobili effettuate con puro spirito di liberalità senza, quindi, che il donatore chieda qualcosa a fronte della propria donazione. 

La volontà del donante è espressa mediante lettera d’intenti alla quale segue l’accettazione da parte dell’Università. 

Le erogazioni liberali, consentono a chi le effettua, di ottenere benefici fiscali quali deduzione o detrazione fiscale su quanto donato.

L’attività dell’Università può essere sostenuta anche mediante la concessione di beni in comodato.

Donazioni

L'Università può ricevere donazioni di beni mobili o immobili ovvero di somme di denaro
Le donazioni in denaro a favore dell’Università sono fiscalmente deducibili o detraibili, secondo i limiti indicati dalla legge.
Le donazioni sono regolate dall’art. 66 del Regolamento di Amministrazione e Contabilità dell’Università.

In base al Regolamento l’approvazione e la formalizzazione dell’Accordo avviene con le seguenti modalità:

Comodati

Il comodato è regolato dall’art. 66 del Regolamento di Amministrazione e Contabilità dell’Università.

In base al Regolamento l’approvazione e la formalizzazione del contratto di comodato avviene con le seguenti modalità:

 

Contatti

Per informazioni rivolgersi a:  

Area della Ricerca 

mail: ricerca@unimib.it

AVVISO PUBBLICO DI LIBERALITA’ PER LA REALIZZAZIONE DELLA LINEA DI RICERCA "Brain Adaptation to Multifocal contact lenses, BAM study"

Il presente avviso è finalizzato a conoscere la disponibilità, da parte di persone fisiche o giuridiche, ad effettuare atti di liberalità a favore della Università degli Studi di Milano-Bicocca per la linea di ricerca BAM- Brain Adaptation to Multifocal contact lenses, tesa ad esplorare i meccanismi percettivi che possono favorire l’adattamento di successo alle lenti a contatto multifocali, da svolgersi presso il centro COMIB e presso il Dipartimento di Scienza dei Materiali dell’Università.

a cura di Redazione Ricerca, ultimo aggiornamento il 14/02/2020