Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

Anno di corso: 6

Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 10
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 14
Tipo: Altro

PSICHIATRIA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2012/2013
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2013/2014
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
4
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
28
Prerequisiti: 

Obiettivi dei corsi temporalmente precedenti

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Colloquio finale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

PSICHIATRIA: Atomi: e legami, proprietà della materia, aspetti qualitativi e quantitativi delle reazioni chimiche. Reazioni di Acquisizione, da parte dello studente dei concetti e dei modelli teorici che giustificano l’orientamento diagnostico e la prassi terapeutica in psichiatria. Acquisizione, altresì, delle nozioni fondamentali della psicopatologia e della clinica nei suoi aspetti diagnostici, terapeutici, preventivi e riabilitativi.

Contenuti

Il corso fornisce allo studente le conoscenze teoriche essenziali riferibili alle scienze del comportamento nella prospettiva della loro successiva applicazione professionale nell’ambito della clinica. Permette l’acquisizione e l’approfondimento delle interrelazioni tra i contenuti delle neuroscienze, della psicologia e della psicopatologia, della clinica psichiatrica e della farmacologia nella dimensione della complessità del SNC: tale percorso conoscitivo é finalizzato alla comprensione delle più diverse manifestazioni patologiche presenti nella clinica sia riguardo agli stati di salute che di malattia, con particolare attenzione alla inter-disciplinarietà della medicina e delle scienze del comportamento.

Programma esteso

Lo studente deve sapere:
-individuare e diagnosticare gli specifici disturbi di Asse I e II
-individuare la complessità della relazione con il paziente affetto da disturbo mentale
-selezionare alcuni elementi fondanti finalizzati all’informazione del paziente affetto da disturbo mentale e della sua famiglia sulla patologia in atto, all’instaurarsi di una valida relazione terapeutica, nonché al miglioramento costante dell’adesione e della compliance terapeutica degli stessi
-individuare le terapie più utili alla cura del paziente affetto da disturbo mentale a partire dalle linee-guida sul trattamento psichiatrico derivanti dalla medicina basata sulle evidenze
-comprendere l’importanza del contesto psicosociale nell’ambito della cura e della riabilitazione del paziente affetto da disturbo mentale
attraverso le seguenti aree:
-Evoluzione storica dei concetti di normalità e patologia nell’ambito della salute mentale
-Evoluzione storica dei modelli terapeutici in psichiatria e dell’organizzazione dell’assistenza psichiatrica.
-Legislazione in ambito psichiatrico e delle tossicodipendenze.
-Epidemiologia generale e specifica delle singole patologie in ambito psichiatrico
-Nosografia: i sistemi di classificazione dei disturbi clinici e il ruolo del DSM IV-TR.
-Gli specifici disturbi. Diagnosi, clinica e trattamento dei:
1. I Disturbi da Uso di sostanze
2. I Disturbi d’ansia
3. I disturbi dell’umore
4. Schizofrenia e Disturbi Psicotici
5. I Disturbi di personalità
6. I Disturbi somatoformi
7. I Disturbi cognitivi
8. Note sui concetti di impulsività e aggressività in psichiatria (suicidio e tentativo di suicidio, psichiatria in carcere e OPG, violenza in psichiatria)
9. Le terapie in psichiatria:
- Psicofarmacologia (antidepressivi, ansiolitici, antipsicotici, stabilizzanti dell’umore, altro);
- Trattamenti psicoterapici: psicoterapie individuali, psicoterapie di gruppo, psicoterapie della famiglia;
- Riabilitazione

Bibliografia consigliata

A)DSM-IV-TR MG. Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali per la Medicina generale. Masson Milano, 2002
B)American Psychiatric Association. Linee guida per il trattamento dei disturbi psichiatrici. Quick Reference. Masson Milano 2004
C)Spitzer R.L., Gibbon M., Skodol A.E., Williams J.B.W., First M.B. DSM-IV-TR. Casi Clinici. Masson Milano 2003
D)Balestrieri M., Bellantuono C., Berardi D., di Giannantonio M., Rigatelli M., Siracusano A., Zoccali R.A. Manuale di Psichiatria. Il Pensiero Scientifico editore Roma 2007
E)Bogetto F., Maina G. Elementi di Psichiatria (II ed.). Edizioni Minerva Medica, Torino 2006

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni facoltative

Contatti/Altre informazioni

Frequenza obbligatoria al 70% di ogni attività