TEORIA DEI CAMPIONI E SOFTWARE STATISTICI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2013/2014
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
49
Prerequisiti: 

In questo corso si richiede la conoscenza delle basi di statistica

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta con domande relative sia agli esercizi che alla teoria

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Spesso quando si deve studiare un fenomeno non si riescono a raggiungere tutte le unità della popolazione. La teoria dei campioni fornisce gli strumenti per estrarre solo alcune unità in modo opportuno.
Inoltre gli studenti impareranno a programmare in R, software molto utile negli studi statistici

Contenuti

Le basi della teoria dei campioni e della programmazione in R

Programma esteso

1. L’indagine campionaria
2. Il Campionamento Casuale semplice
Stimatore della media, della proporzione e della varianza
Il teorema del limite centrale
Intervalli di confidenza per la media (con varianza nota ed ignota) e della proporzione.
Scelta della numerosità del campione
3. Il Campionamento in blocco ed il campionamento senza riposizione
Numero dei possibili campioni
Covarianza fra r.mo ed s.mo elemento estratto
Stima non distorta della varianza
Campionamento in blocco da popolazioni dicotomiche
Consistenza di uno stimatore nel campionamento in blocco
Distribuzione della v.c. Media Campionaria
Teorema del limite centrale
Intervallo di confidenza per la media
Scelta della numerosità del campione
4. Il Campionamento Stratificato
La stima della media
Campionamento stratificato proporzionale
Campionamento stratificato ottimale fissata l’ampiezza campionaria
Campionamento stratificato ottimale fissato il costo (senza dimostrazione)
Guadagno di efficienza dovuto alla stratificazione
Intervallo di confidenza per la media
Scelta della numerosità del campione
5. Il Campionamento a due stadi
La variabile casuale miscuglio
Lo stimatore della media nel campionamento a due stadi
Il campionamento a due stadi simmetrico
Il campionamento stratificato e a grappoli
7. I metodi del rapporto e della regressione
Stima secondo il metodo del rapporto
Stima col metodo della regressione con b preassegnato e stimato
9. Procedure di estrazione del campione

10. Campionamenti non probabilistici e problema dei non rispondenti
11. Corso base per programmare in R

Bibliografia consigliata

Pollastri Angiola (2000), Elementi di Teoria dei Campioni , CUSL , Milano
Pollastri A. (2006) Esercizi di Teoria dei Campioni, CUSL, Milano

Metodi didattici

6 crediti corrispondenti a 35 ore di lezioni teoriche e 12 ore di esercitazioni sul pc