Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 2
Crediti: 4
Crediti: 4
Crediti: 4
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

Anno di corso: 6

Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 10
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 14
Tipo: Altro

SCIENZE PROPEDEUTICHE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2013/2014
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2013/2014
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
20
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
165
Prerequisiti: 

Al fine di uniformare le conoscenze di base della classe, la Facoltà organizza pre-corsi di fisica e di chimica che si svolgeranno, con lezioni formali ed esercitazioni, secondo quanto riportato nel calendario didattico.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Scritto e Orale Separati
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Quiz a risposta singola con 5 risposte di cui una sola esatta (30)
Domande a Risposta Aperta (7, anche con esercizi numerici )
Prova orale su valutazione dei docenti

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

CHIMICA E PROPEDEUTICA BIOCHIMICA: Atomi: e legami, proprietà della materia, aspetti qualitativi e quantitativi delle reazioni chimiche. Reazioni di equilibrio. Catalisi delle trasformazioni chimiche. Aspetti energetici delle reazioni chimiche. Acidi e basi. Classificazione, struttura, reattività e proprietà generali dei composti organici finalizzate all’interpretazione dei processi biochimici. Composti di rilevante interesse biologico. Polimeri biologici. FISICA: Fisica delle radiazioni; Raggi X, Decadimenti radioattivi. Emissione, assorbimento di radiazioni corpuscolari e elettromagnetiche. Interazione radiazione-materia ed effetti biologici delle radiazioni. Biomeccanica: Momento di una forza. Equilibrio di un corpo. Leve. Meccanica della locomozione. Statica del corpo rigido. Modulo di Young ed elasticità. Modulo di compressione e di taglio. Flessioni, torsioni, fratture Termodinamica: Energia cinetica, Energia potenziale e conservazione dell'energia meccanica. Sistema e stato termodinamico, 1° principio della termodinamica e le trasformazioni dei gas, 2° principio della termodinamica ed entropia. STATISTICA: Unità statistica, campione e popolazione, variabili e dati; tipi di variabili; indici di posizione e dispersione. Metodi per la raccolta, codifica e controllo di qualità dei dati, strutturazione di un archivio dati ai fini dell’elaborazione statistica; presentazione dei dati in grafici e tabelle. Valutazione dell’attendibilità dei metodi di misura; errore casuale e precisione della misura; errore sistematico ed accuratezza della misura

Contenuti

Il corso si prefigge di fornire allo studente gli strumenti necessari alla comprensione dei processi vitali a livello molecolare e le basi per identificare i legami causa - effetto dei processi chimici e fisici più rilevanti per il curriculum degli studi e la professione del medico. Insieme con le nozioni di statistica descrittiva acquisite durante il corso, queste conoscenze costituiranno la base elementare per l’interpretazione delle complesse reazioni che rappresentano la vita e saranno finalizzate a introdurre lo studente al metodo scientifico, di tipo induttivo.

Programma esteso

CHIMICA E PROPEDEUTICA BIOCHMICA
- L’equilibrio chimico: Posizione dell’equilibrio, costante di equilibrio e fattori che le influenzano
- La cinetica delle reazioni chimiche; Velocità di reazione e fattori che la influenzano
- I catalizzatori: come modificano la velocità delle reazioni chimiche, Catalizzatori enzimatici e loro attività e specificità
- Elementi di elettrochimica: potenziali redox e spontaneità delle reazioni di ossidoriduzione
- Elementi di termodinamica: stato di un sistema, funzioni di stato e variabili termodinamiche, trasformazioni termodinamiche; interpretazione della spontaneità delle reazioni chimiche attraverso le funzioni di stato (entropia, entalpia, energia libera); Spontaneità delle reazioni di equilibrio
- Equilibri acido-base: definizioni di acido e base, forza degli acidi e delle basi in acqua; calcolo approssimato del pH; Acidità e basicità di soluzioni saline
- Soluzioni tampone e loro potere tampone; I sistemi tampone del sangue
- Proprietà generali dei coposti organici: proprietà chimico-fisiche
- Isomeria strutturale e stereoisomeria; Isomeri ottici e isomeri geometrici
- Struttura dei composti di coordinazione e loro importanza biologica
- Struttura e reattivitè dei composti organici: Idrocarburi, Alcoli, tioalcoli e analoghi; Amine, Composti carbonilici Acidi carbossilici e derivati degli acidi carbossilici, Composti polifunzionali
- Composti di rilevante interesse biologico: Lipidi, Carboidrati, Aminoacidi, Nucleotidi
- Polimeri Biologici: Polisaccaridi, Peptidi e Proteine, Acidi nucleici

FISICA
-Meccanica: Momento di una forza e statica del corpo rigido.
-Equilibrio di un corpo con esemplificazioni dell'equilibrio degli arti del corpo umano.
-Modulo di Young ed elasticita’.
-Termodinamica: Termologia, Termodinamica, Temperatura e calore.
-Energia interna ed entalpia.
-1° e 2° principio della termodinamica.
-Entropia, potenziali termodinamici e energia libera.
-Meccanica dei fluidi: Proprietà dei liquidi ideali e reali. Gas perfetti.
-Leggi di Stevino, Archimede, Bernoulli, Poiseuille e loro applicazioni in campo biologico.
-Resistenza idraulica, resistenze in serie ed in parallelo.
-Viscosita’, turbolenza, numero di Reynolds, sedimentazione.
-Circuito idrodinamico del sangue.
-Tensione superficiale, legge di Laplace ed applicazioni biomediche.
-Elettrodinamica: Interazione tra cariche elettriche: campo elettrico e potenziale elettrostatico.
-Corrente elettrica, legge di Ohm, circuiti in serie ed in parallelo.
-Carica e scarica del condensatore.
-Potenziale d’azione ed altre applicazioni relative alla trasmissione elettrica dei nervi.
-Fisica delle radiazioni: Raggi X.
-Decadimenti radioattivi: alfa, beta, gamma e reazioni nucleari.
-Interazione radiazione-materia.

STATISTICA
-Unità statistica, campione e popolazione, variabili e dati
-Tipi di variabili
-Indici di posizione e dispersione
-Metodi per la raccolta, codifica e controllo di qualità dei dati
-La strutturazione di un archivio dati ai fini dell’elaborazione statistica
-Presentazione dei dati in tabelle e grafici
-Valutazione dell’attendibilità dei metodi di misura
-Errore casuale e precisione della misura
-Errore sistematico ed accuratezza della misura
-Definizioni di probabilità
-Concetto di probabilità condizionata e indipendenza
-Operazioni sulle probabilità: probabilità dell’unione e dell’intersezione di eventi
-Sensibilità e specificità di un test diagnostico
-Valori predittivi di un test diagnostico (Teorema di Bayes)
-Definizioni e caratteristiche delle variabili casuali discrete e continue
-V.C. Binomiale
-V.C. Gaussiana
-Universo vs campione e parametro vs stimatore
-Distribuzione di campionamento di uno stimatore
-Intervallo di confidenza
-La logica del test statistico: errore di primo e di secondo tipo, p-value
-Diversi tipi di test per uno o più campioni: confronto fra medie e proporzioni
-Relazione tra Intervallo di confidenza e p-value: significatività statistica e clinica
-Analisi della relazione fra du

Bibliografia consigliata

CHIMICA E PROPEDEUTICA BIOCHIMICA:
A. Fiecchi, M. Galli Kienle, A. Scala Chimica e Propedeutica Biochimica Ed. Edi Ermes, nuova ed.
L. Binaglia, B. Giardina Chimica e propedeutica biochimica Ed. McGraw Hill
E. Santaniello, M. Alberghina, M. Coletta, S. Marini Principi di Chimica Generale e Organica Ed. PICCIN

FISICA MEDICA:
D. Scannicchio Fisica Biomedica Ed. Edises

STATISTICA MEDICA:
Bland Martin, Statistica Medica, APOGEO, 2009
Bossi A., Cortinovis I., Statistica medica. Esercitazioni, Città Studi Edizione, 1996
M. Pagano e K. Gauvreau Biostatistica (II edizione) Idelson-Gnocchi editore

PSICOLOGIA
Dispense del docente

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni

Contatti/Altre informazioni

Frequenza obbligatoria al 70% di ogni attività