Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 10
Tipo: Altro

PSICOLOGIA GENERALE PER LA COMUNICAZIONE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2013/2014
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2013/2014
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
58

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

La prova d’esame consiste in una prova scritta, composta da domande a scelta multipla e domande aperte sugli argomenti del corso. Il colloquio orale viene modulato sulla base dell’esito della prova scritta.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso si propone di introdurre le tematiche e gli orientamenti teorici più rilevanti nell'ambito dello studio dei principali argomenti della psicologia generale. Particolare attenzione sarà dedicata alla rilevanza applicativa di queste tematiche nell’ambito della comunicazione. L’intento è quello di chiarire: di cosa si occupa la psicologia generale; in che modo la psicologia generale studia i processi e i fenomeni di suo interesse; quale è il contributo della psicologia generale nelle applicazioni relative all’ambito della comunicazione.

Contenuti

Il corso sarà costituito da lezioni di didattica frontale che saranno seguite da momenti di confronto con gli studenti in cui verranno analizzati esempi pratici e discusse applicazioni relative all’ambito della comunicazione. Al fine di preparare gli studenti allo studio dei singoli processi cognitivi la prima parte del corso illustrerà l’approccio sperimentale utilizzato dalla psicologia generale soffermandosi in particolare sugli aspetti metodologici e teorici. Verranno poi presentate le basi fisiologiche dell’attività psichica e descritti i sistemi sensoriali (in particolare visivo, uditivo e somatosensoriale) soffermandosi per ciascun sistema sul processo di trasduzione e della rappresentazione dell’informazione. A seguire verranno affrontati vari processi cognitivi discutendone i vari problemi e metodi: la percezione visiva, l’attenzione visiva e uditiva, la memoria, le emozioni e la motivazione. L’analisi di questi processi permetterà allo studente di riconoscere il funzionamento cognitivo, emotivo e comportamentale dell’individuo.

Bibliografia consigliata

Cherubini P. (a cura di) (2012). Psicologia Generale. Milano: Raffaello Cortina Editore: cap. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 11, 12).

Metodi didattici

Lezioni frontali e laboratorio