Anno di corso: 1

Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 15
Crediti: 12
Crediti: 15

Anno di corso: 3

Anno di corso: 4

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 5

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 32
Tipo: Lingua/Prova Finale

DIRITTO PENALE (PARTE SPECIALE)

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2013/2014
Anno di corso: 
5
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Opzionale
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Nessun prerequisito specifico

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova Orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Acquisizione di conoscenze specialistiche sui reati contro il patrimonio e di competenze multidisciplinari (giuridiche, criminologiche e statistiche) nell’analisi critica del fenomeno criminale e delle politiche pubbliche.

Contenuti

Delitti contro il patrimonio e politica criminale.

Programma esteso

Dopo aver analizzato l’andamento dei reati contro il patrimonio sulla base dei dati disponibili, ci si propone di discutere i principali risultati della ricerca internazionale in tema di proprietà e furto, e di esaminare gli orientamenti di politica criminale in questo campo. Infine, s’intende approfondire le principali fattispecie incriminatrici poste a tutela del patrimonio (furto, appropriazione indebita, rapina, danneggiamento, truffa, usura, estorsione, sequestro a scopo di estorsione, ricettazione e riciclaggio), anche attraverso lo studio di casi tratti dalla più recente giurisprudenza.

Bibliografia consigliata

Studenti frequentanti:
Appunti delle lezioni integrati dalla lettura di A. CERETTI, R. CORNELLI, Proprietà e sicurezza. La centralità del furto per la comprensione del sistema penale tardo-moderno, Giappichelli, 2007.

Studenti non frequentanti:
1) G. FIANDACA, E. MUSCO, Diritto penale. Parte speciale, vol. II, tomo secondo, I delitti contro il patrimonio, Zanichelli, Bologna, ultima edizione.

2) A. CERETTI, R. CORNELLI, Proprietà e sicurezza. La centralità del furto per la comprensione del sistema penale tardo-moderno, Giappichelli, 2007.

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni in classe