Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

CICLO DI INCONTRI: PROFESSIONE PSICOLOGO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2013/2014
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipologia di insegnamento: 
Altro
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
2
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
16

Partizioni

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

I CFU si acquisiscono scrivendo una breve relazione, composta da una parte da realizzare in piccoli gruppi e una parte individuale. La relazione dovrà essere il risultato di una riflessione sulle tematiche trattate dai testimoni.

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

Il laboratorio si propone di fornire una prima panoramica sulle possibili attività di un laureato in psicologia, con particolare riferimento a come in Italia si è sviluppata e si sta sviluppando la professione di psicologo. Verranno approfondite:
- le attività professionali, le mansioni degli psicologi nei diversi ambiti e le responsabilità che ne derivano;
- le competenze di cui hanno bisogno per svolgere tali attività;
- la specificità dello psicologo e la relazione con le altre figure professionali;
- la relazione con l’organizzazione di appartenenza, con organizzazioni esterne ed in generale con il contesto di riferimento.
Questo laboratorio si propone inoltre di aiutare gli studenti a riflettere sul proprio percorso di formazione, al fine di favorire scelte consapevoli in relazione alle diverse applicazioni della psicologia, alla propria formazione magistrale e al proprio futuro professionale. Il laboratorio si pone quindi l’obiettivo di sviluppare negli studenti la capacità di applicare le conoscenze acquisite in altri corsi e riconoscere le competenze necessarie per spiegare e intervenire sulle relazioni degli individui all’interno dei diversi contesti sociali (famiglia, gruppi, organizzazioni, comunità), nonché saper analizzare i processi sociali all’interno dei quali gli individui sono inseriti.

Contenuti

Il laboratorio si struttura in 8 incontri di due ore ciascuno. Durante il primo incontro verrà presentato il laboratorio e saranno introdotti alcuni elementi di riflessione sulla professione dello psicologo e sul suo attuale sviluppo in Italia. A tal fine, verranno presentati i risultati di alcune ricerche sullo stato e sulle prospettive delle professioni psicologiche. Nei successivi 6 incontri verranno invitati psicologi professionisti che operano in diversi ambiti occupazionali: psicologia clinica, neuropsicologia, psicologia dello sviluppo, psicologia di comunità e/o della salute, psicologia delle/per le organizzazioni, psicologia del lavoro (area formazione, marketing, ecc.). I professionisti racconteranno la loro esperienza e dialogheranno con gli studenti. Queste testimonianze daranno la possibilità ai partecipanti di avere un quadro più chiaro delle diverse attività professionali dello psicologo. In particolare potranno capire quali sono le attività che caratterizzano il lavoro degli psicologi, le responsabilità di uno psicologo, le competenze di cui hanno bisogno e le difficoltà che incontrano nelle loro mansioni quotidiane.

Metodi didattici

Laboratorio