Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

LABORATORIO:LE CARATTERISTICHE DELL'ASSESSMENT MULTICULTURALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2013/2014
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipologia di insegnamento: 
Altro
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Docenti: 
FANTINI FRANCESCA
Crediti: 
4
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
24

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Per poter superare il laboratorio gli studenti dovranno aver frequentato almeno il 75% delle lezioni. L'attività svolta dallo studente nel corso del Laboratorio verrà valutata ai fini dell'acquisizione dei CFU. Le modalità della valutazione verranno comunicate durante la prima lezione.

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

Il laboratorio si propone di far acquisire agli studenti conoscenze teoriche e pratiche inerenti al lavoro di assessment psicologico con clienti di background culturali diversi. Oltre ad ampliare la riflessione su come l’appartenenza culturale modelli aspetti importanti del funzionamento psicologico, il taglio pratico del laboratorio ha lo scopo di trasmettere agli studenti alcune nozioni di base su come si svolge un assessment psicologico e su strumenti e metodi specifici per il lavoro in questo ambito, promuovendo l’osservazione e la riflessione sulla clinica con clienti di altre culture.

Contenuti

Il percorso didattico prevede una parte di riflessione sul concetto di cultura e su come l’appartenenza culturale e l’esperienza di migrazione siano aspetti importanti per descrivere il funzionamento psicologico degli individui e delle famiglie migranti che si incontrano nei servizi di salute mentale del nostro territorio. Successivamente, verranno discussi i principali problemi dell’assessment psicologico tradizionale con pazienti migranti e verranno esposte le caratteristiche principali dell’assessment collaborativo e di alcuni specifici test che si propongono di superare tali problemi. Ogni argomento verrà trattato attraverso l’esposizione di alcune delle principali teorie psicologiche elaborate in questo ambito e attraverso la visione e la discussione di documentari e filmati di sedute con pazienti migranti per facilitare l’applicazione in contesti concreti degli elementi teorici. Sono previsti anche lavori in piccolo gruppo di analisi del materiale di un caso clinico.