CHIMICA AMBIENTALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2014/2015
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
12
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
84
Prerequisiti: 

Elementi di chimica.

Moduli

Metodi di valutazione

Sede: 
MILANO
Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Modalità dell’esame:
- esame orale

Valutazione dell’esame:
- Voto in trentesimi 18-30/30

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

- CHIMICA AMBIENTALE I -
Lo studente acquisisce conoscenze chimiche circa la natura delle reazioni chimiche caratteristiche di ciascun comparto, la natura delle sostanze presenti e la loro reattività e persistenza nell’ambiente.

- CHIMICA AMBIENTALE II -
Il corso si propone di trattare alcuni processi chimici che avvengono nell’ambiente sia nelle condizioni naturali che in quelle alterate dai processi antropici. Lo studente acquisisce conoscenze chimiche sulle grandezze chimico fisiche per la descrizione dei sistemi reali; sui processi di trasporto; sulla distribuzione tra i diversi comparti.
Processi di trasporto.

Contenuti

- CHIMICA AMBIENTALE I -
Conoscenza del ruolo dei composti chimici ed inquinanti nel comparto suolo, acqua ed atmosfera e loro effetto sull’uomo e sull’ambiente.

- CHIMICA AMBIENTALE II -
Esame delle grandezze chimiche e fisiche utili a valutare le interazioni e le ripartizioni tra i diversi comparti ambientali e lo studio della mobilità dei composti chimici nell'ambiente.

Programma esteso

- CHIMICA AMBIENTALE I -
La chimica ambientale dei processi naturali. Il ciclo del carbonio, dell’azoto, dello zolfo, del fosforo, il ciclo dei metalli.
Le reazioni fotochimiche nei processi in atmosfera composti primari e secondari.
La chimica dei processi in idrosfera: il ciclo dell’acqua, la reattività chimica in acqua di composti antropogenici.
La chimica dei processi nel suolo: processi biogeochimici, metalli, contaminanti organici.
Effetti dei contaminanti nella chimica dell’atmosfera, idrosfera, litosfera. Proprietà dei composti antropogenici, schemi generali di degradazione, idrocarburi, PAHs, PCBs, dibenzodiossine e dibenzofurani, pesticidi, tensioattivi, metalli.
Prevenzione e trattamento degli inquinanti.
Principi di controllo di qualità dell’aria.
Processi di potabilizzazione. Principi per il trattamento delle acque reflue.

- CHIMICA AMBIENTALE II -
Introduzione ai processi chimici che avvengono nell’ambiente sia nelle condizioni naturali che in quelle alterate dai processi antropici. Classi di reazioni che avvengono nei diversi comparti ambientali.
Termodinamica e cinetica delle reazioni. Processi fotochimici.
Esame delle grandezze chimiche e fisiche utili a valutare le interazioni e le ripartizioni tra i diversi comparti ambientali: distribuzione tra i diversi comparti. Processi di trasporto.. Introduzione alla dispersione degli inquinanti in atmosfera e ai modelli per la migrazione di composti chimici nel suolo. Adsorbimento.
Biodegradazione. Esempi di modelli.

Bibliografia consigliata

Jorge G. Ibanez et al, Environmental Chemistry – Fundamentals, Springer
Stanley E. Manahan, Environmental Chemistry, Lewis
R.P. Schwarzenbach et al. Environmental Organic Chemistry, Wiley
D. Mackay, Multimedia Environmental Models, Lewis Publisher
P.K. Hopke, Receptor Modeling for Air Quality Management, Elsevier
G. Tchobanoglous et al., Integrated Solid Waste Management, Mc Graw Hill
J. Bear and A. Verruijt, Modeling Groundwater Flow and Pollution, Reidel
H. F. Hemond and E.J. Fechner, Chemical Fate and Transport in the Environment, Academic Press

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Modalità didattica:
- Lezioni frontali, 6+6 cfu

Periodo semestre:
- annuale

Contatti/Altre informazioni

Sul sito web: www.disat.unimib.it nell'area didattica è possibile trovare le informazioni sul c.v. del docente, il numero di telefono dello studio, la sede universitaria o di lavoro, l’orario di ricevimento studenti e l’indirizzo e-mail.